QR code per la pagina originale

Bluetooth 4.1, standard per l’Internet delle cose

Le specifiche introducono diversi miglioramenti sul fronte della stabilità della connessione. Bluetooth 4.1 sarà la base per i futuri dispositivi indossabili.

,

Il Bluetooth SIG ha annunciato una revisione delle specifiche dello standard di trasmissione a corto raggio utilizzato da numerosi dispositivi, dagli smartphone alle stampanti. Il Bluetooth 4.1 introduce diverse novità sul fronte dell’usabilità, della stabilità del collegamento e del trasferimento dei dati, oltre ad attivare una nuova modalità di comunicazione che permetterà di implementare in modo più semplice la cosiddetta Internet delle cose.

Le nuove specifiche contribuiranno sicuramente alla diffusione dei dispositivi Bluetooth. In base alle stime recenti, entro i prossimi cinque anni è prevista la vendita di oltre 4,5 miliardi di prodotti. Bluetooth 4.1 offrirà collegamenti più stabili, limitando le interferenze con altre tecnologie wireless, consentirà agli sviluppatori di assegnare un ruolo ai dispositivi e garantirà un scambio di dati più veloce, riducendo l’intervento manuale per mantenere la connessione.

Una delle tecnologie introdotte nel 2010 con Bluetooth 4.0, denominata Bluetooth Smart o Bluetooth low energy, è stata ulteriormente migliorata mediante il supporto per i ruoli multipli. Un dispositivo indossabile, ad esempio, può registrare i dati dell’utente durante l’attività sportiva, svolgendo il ruolo di hub, e poi trasferirli ad uno smartphone, agendo da periferica.

I produttori avranno inoltre la possibilità di controllare la creazione e il mantenimento di una connessione Bluetooth, specificando l’intervallo di tempo per la riconnessione. In questo modo, l’utente non dovrà effettuare nuovamente il pairing, in quanto due dispositivi si “parleranno” automaticamente quando si troveranno uno vicino all’altro. Le specifiche del Bluetooth 4.1 riducono al minimo le interferenze con il segnale LTE, garantendo la massima efficienza delle comunicazioni. Infine, è stato aggiunto un canale dedicato che può essere utilizzato per le trasmissioni IPv6. In futuro tutti i dispositivi saranno connessi, quindi il nuovo standard rappresenterà il pilastro fondamentale per l’Internet delle cose.

Gli utenti non dovranno acquistare nuovi dispositivi per beneficiare dei vantaggi del Bluetooth 4.1. I chip attualmente sul mercato possono essere aggiornati in modalità OTA.

Fonte: Bluetooth SIG • Notizie su: