QR code per la pagina originale

Google, un piede nel mondo dei videogiochi

Google sarebbe ormai ad un passo dall'acquisizione della Adscape Media, gruppo impegnato nell'in-game advertising. Se l'operazione trovasse conferma il motore di ricerca si troverebbe nuovamente opposto a Microsoft in un testa a testa pubblicitario

,

Google starebbe per fare il primo determinante passo nel mondo dell’in-game advertising. Nessuna conferma ufficiale giunge al momento a sancire l’inizio del progetto, ma i rumor hanno trovato parziali conferme dalle aziende coinvolte ed i primi dettagli hanno iniziato a trapelare: voci in proposito sono in auge ormai da settimane, ma a questo punto si attende solo più la conferma definitiva.

Per Google l’approccio al settore dovrebbe giungere a seguito di un esborso di 23 milioni di dollari per l’acquisto della Adscape Media. Con questo investimento il motore di ricerca si garantirebbe le tecnologie utili a portare le proprie pubblicità all’interno del mondo virtuale dei videogame occupando peraltro una posizione di strategica concorrenza nei confronti di Microsoft. Il gruppo di Redmond, infatti, ha anticipato Google nell’ambito specifico facendo propri gli asset Massive (diretta concorrende Adscape Media) e creando così una piattaforma promozionale in grado di fecondare i grandi numeri ottenuti dal gruppo con la vendita della Xbox 360.

Il settore è nuovo, ma le premesse sono quelle di una nuova gallina dalle uova d’oro (introiti previsti entro il 2010 pari a circa 700 milioni di dollari). I grandi nomi non intendono farsi cogliere impreparati e per la realtà videoludica è in arrivo una pioggia di pubblicità tale da rendere sicuramente più “realistica” (forse troppo, sotto questo punto di vista) l’esperienza di gioco. Non solo: tanto per Google quanto per Microsoft l’estensione dell’investimento potrebbe andare oltre alla sola realtà virtuale dei videogiochi sconfinando in quella delle mappe tridimensionali di Google Earth e Virtual Earth.

Video:Assassin’s Creed Odyssey