QR code per la pagina originale

Fastweb e Telecom collaborano per portare la fibra nelle case degli italiani

,

Fastweb al momento è l’unico operatore italiano a portare la fibra ottica nelle case di alcuni italiani. Qualche settimana fa ho scritto di come anche la Telecom finalmente si stesse muovendo nella direzione fibra ottica. La città scelta per il progetto dell’azienda ex monopolista era Milano, la quale sarebbe stata seguita da altri grossi centri abitati.

Questo è sostanzialmente anche il piano che aveva attuato a suo tempo Fastweb. Si porta prima la fibra dove la densità di popolazione è maggiore, in quanto la spesa per portare il servizio nelle case hanno ricavi potenzialmente maggiori. Il problema, però, è che questo metodo porterebbe la fibra dove sostanzialmente c’è già, lasciando le altre città a bocca asciutta.

Così si sono creati i presupposti per una collaborazione. Un scontro sul fronte fibra ottica non avrebbe fatto bene a nessuno, né alle compagnie che si sarebbero fatto solo concorrenza né agli utenti non situati nelle città privilegiate. Come detto l’installazione di una rete di questo genere è molto costoso e porta a orientarsi alle città dove i guadagni potenziali sono maggiori.

La collaborazione, quindi, porterà vantaggi a tutti. In pratica Telecom non pesterà i piedi a Fastweb, dove questa ha già presente la fibra, puntando anche su altri centri abitati. Dal canto suo Fastweb fornirà presumibilmente aiuti sul know how necessario per affrontare i problemi che questa nuova tecnologia porterà. Inoltre potrebbe essere attuata una reciproca vendita di connessioni basate su fibra all’ingrosso.