QR code per la pagina originale

Motorola Razr ritornerà in versione pieghevole

Secondo il Wall Street Journal, Lenovo annuncerà un nuovo Motorola Razr nel corso nel mese di febbraio, ma stavolta avrà uno schermo flessibile.

,

Lenovo annuncerà presto un nuovo Motorola Razr. Secondo il Wall Street Journal, il produttore cinese riporterà sul mercato il famoso marchio, utilizzando le moderne tecnologie, una strategia già messa in atto da HMD Global con i suoi Nokia 3310 e 8110. La versione moderna del Motorola Razr non sarà però un “flip phone”, ma uno smartphone pieghevole.

La serie Motorola Razr era stata annunciata nel 2004 con l’arrivo del modello V3, considerato all’epoca il migliore telefono sul mercato, grazie al suo spessore ridotto e alla qualità dei materiali utilizzati (telaio in alluminio e tastiera elettroluminescente). In quattro anni sono state vendute oltre 130 milioni di unità. La successiva serie Razr2 non ha ottenuto lo stesso successo, mentre la serie Razr3 è stata cancellata. Motorola ha provato a resuscitare il marchio con la serie Droid Razr, ma il tentativo è miseramente fallito.

Secondo il Wall Street Journal, il nuovo Razr avrà uno schermo flessibile e costerà circa 1.500 dollari. Non si conoscono tuttavia le specifiche hardware, ma sarà certamente un dispositivo di fascia alta. Lenovo avrebbe pianificato il lancio di circa 200.000 unità negli Stati Uniti attraverso l’operatore telefonico Verizon. L’annuncio dello smartphone è previsto a febbraio. Il 20 dello stesso mese è il giorno scelto da Samsung per mostrare il suo smartphone pieghevole.

Il 2019 sarà l’anno dei “foldable phone“, oltre che del 5G. Anche Huawei e LG dovrebbero annunciare i loro primi modelli. I maggiori produttori mondiali sono stati però anticipati da una piccola azienda che ha portato sul mercato il suo FlexPai.

Fonte: WSJ • Immagine: Wikipedia