QR code per la pagina originale

Open Fiber porta la banda ultralarga a Foligno

Open Fiber ha iniziato la costruzione di un'infrastruttura in fibra ottica nella città di Foligno che permetterà l'accesso alla banda ultralarga.

,

Buon notizie per tutti coloro che abitano a Foligno. Open Fiber ha annunciato di aver iniziato i lavori per la realizzazione di un’infrastruttura in fibra ottica con tecnologia FTTH che permetterà di garantire l’accesso ai cittadini alla banda ultralarga con velocità di connettività sino a 1 Gbps. Il progetto prevede la cablatura di 19 mila unità immobiliari attraverso una rete in fibra ottica di 11 mila chilometri.

L’investimento, totalmente a carico della società di telecomunicazioni, è di circa 7 milioni di euro e rientra nel piano di cablaggio che Open Fiber sta mettendo in campo con investimento diretto in 271 città italiane. La nuova rete in fibra sarà posata riutilizzando infrastrutture già presenti sul territorio di Foligno per circa il 75% del totale. Di conseguenza, sarà ridotta al minimo la necessità di scavi.

Nel piano è previsto il cablaggio delle scuole e degli uffici comunali al fine di migliorare le relazioni con i cittadini e di aumentare la produttività e la competitività delle imprese presenti sul territorio in modo da favorire il recupero del “Sistema Paese” e, in particolare, l’evoluzione verso l’”Industria 4.0“.

In Umbria, con investimento diretto, Open Fiber ha completato l’infrastrutturazione di Perugia e sta lavorando nella città di Terni.

Come concessionario Infratel, Open Fiber realizzerà una rete interamente in fibra ottica in 92 comuni di piccole e medie dimensioni dell’Umbria, per un totale di circa 19 0mila unità abitative. L’investimento complessivo sarà di circa 55 milioni di euro.

Open Fiber è un operatore wholesale only: non vende servizi in fibra ottica direttamente al cliente finale, ma è attivo esclusivamente nel mercato all’ingrosso, offrendo l’accesso a tutti gli operatori di mercato interessati. Una volta conclusi i lavori, l’utente non dovrà far altro che contattare un operatore, scegliere il piano tariffario e navigare ad una velocità impossibile da raggiungere con reti in rame o miste fibra-rame.