QR code per la pagina originale

Più di 200 milioni di smart speaker entro il 2019

Lo dice un report di Canalys, che spiega come entro la fine dell'anno avremo 200 milioni di speaker intelligenti, tra Google Home, Amazon Echo e HomePod.

,

Secondo gli analisti di Canalys, il mercato mondiale degli altoparlanti intelligenti potrebbe raggiungere i 200 milioni di unità entro la fine di quest’anno. La società prevede che la base installata di dispositivi come Google Home, Amazon Echo e Apple HomePod crescerà da 114 milioni a 207,9 milioni nel 2019, che vuol dire un aumento dell’82,4%.

Inoltre, si prevede che il numero di smart speaker, per la prima volta, sorpasserà, per proprietà, quello dei tablet nel giro di un paio di anni, avvicinandosi ai 600 milioni.

La crescente base installata di altoparlanti intelligenti è un’opportunità per creare nuovi modelli di business e generare profitto oltre la musica e i servizi di streaming – ha spiegato Canalys in un comunicato – gli assistenti intelligenti stanno diventando un canale per offrire servizi come le attività di assistenza, il supporto sanitario e i servizi governativi.

Su base geografica, Canalys prevede che gli Stati Uniti manterranno la posizione di primato grazie ad una crescita del 46% nei prossimi mesi, ma che Cina, Corea del Sud e Giappone vedranno un aumento costante del 166% (da circa 20 milioni di unità a 59,9 milioni di unità). In particolare, in Cina, Canalys afferma che sarà il Tmall Genie di Alibaba lo speaker più diffuso, con 25 milioni, in crescita del 39% rispetto ai circa 10 milioni del 2018, con Xia AI di Xiaomi pronto a seguire a ruota e vicino alle 15 milioni di unità.

I venditori locali sono fiduciosi sul mercato degli altoparlanti intelligenti in Cina, e il loro obiettivo per quest’anno è di continuare a far crescere le rispettive basi installate nel paese, espandendo gli oggetti su più componenti della famiglia. La differenziazione dell’hardware sta diventando sempre più difficile e i consumatori hanno aspettative più elevate sugli assistenti intelligenti.

Gli ultimi numeri di Canalys coincidono in gran parte con quelli di Voicebot.ai e Voicify. In un sondaggio pubblicato a marzo, entrambi hanno rilevato che il numero di proprietari di altoparlanti intelligenti ha raggiunto 66,4 milioni negli Stati Uniti nel 2018 e arriverà a 133 milioni nel 2019, con una crescita anno su anno del 39,8% e che il portafoglio Echo di Amazon continuerà a mantenere la pole. Attualmente ha una quota di mercato di circa 61,1% rispetto al 23,9% di Google Home. Un ulteriore report pubblicato all’inizio di quest’anno da NPR ed Edison Research ha mostrato come il 69% delle persone intervistate non sia interessato all’acquisto di un secondo speaker connesso, con solo il 30% “in qualche modo probabile” o “molto probabile”. C’è comunque una conferma, il settore crescerà, per raggiungere i 11,79 miliardi di dollari entro il 2023.

Fonte: Canalys • Immagine: Amazon