QR code per la pagina originale

Disney cambia CEO: Bob Chapek rimpiazza Bob Iger

Bob Chapek sostituisce Bob Iger come amministratore delegato di Disney, mentre la piattaforma streaming Disney+ si prepara a debuttare in Italia.

,

Bob Iger si dimette dal suo incarico di CEO di Disney. Nel suo periodo a capo della major non si può dire che non abbia raggiunto importanti traguardi: non solo ha guidato la società verso l’acquisizione di Fox, si è anche concentrato su Disney+, piattaforma streaming in arrivo in Italia il prossimo 24 marzo. Iger sarà sostituito immediatamente da Bob Chapek, ex presidente di Disney Parks. Il suo contratto durerà fino al prossimo anno (salvo riconferme).

In una dichiarazione che annuncia il cambiamento, Iger ha affermato:

Con il successo del lancio delle attività dirette al consumatore Disney e l’integrazione di Twenty-First Century Fox ben avviata, credo che questo sia il momento ottimale per passare a un nuovo CEO. Ho la massima fiducia in Bob [Chapek] e non vedo l’ora di lavorare a stretto contatto con lui nei prossimi 22 mesi mentre assume questo nuovo ruolo e approfondisce le sfaccettate attività globali di Disney.

Per quanto riguarda l’esperienza di Chapek, ha lavorato presso la Casa di Topolino per più di due decenni; il comunicato stampa afferma che ha gestito la famigerata strategia “Disney Vault” dei film iconici della società mentre venivano distribuiti in VHS, DVD e Blu-ray. Iger ha affermato che aveva senso trasferire la gestione quotidiana della società a Chapek, in modo che potesse concentrarsi sugli aspetti creativi. Secondo quanto avrebbe dichiarato, la mossa non è stata accelerata “per nessun motivo particolare”.

Disney+ ha debuttato negli Stati Uniti, Canada e Paesi Bassi lo scorso novembre, ma presto anche gli abbonati italiani potranno contare sui contenuti offerti dalla piattaforma.