QR code per la pagina originale

Firefox 5, un passo dopo l’Aurora

Mozilla porta Firefox 5 allo stato di beta release, superando così la fase beta ed introducendo uno switch automatico tra le varie fasi.

,

Un passo dopo l’Aurora c’è la beta release ed è a questo stadio che è giunto Firefox 5 dopo le prime settimane di sviluppo della prima fase. Con questa beta Mozilla conferma il proprio impegno nel rilascio più puntuale e rapido delle nuove versioni del proprio browser, attendendosi ad un ritmo prestabilito che consente maggior chiarezza, maggior reattività ed anche maggior dimostrazione del lavoro che i laboratori della fondazione compiono per migliorare il software.

Tra le novità principali della nuova versione si segnalano le animazioni CSS; lo strumento di “switch” tra le versioni; la tecnologia do-not-track; miglioramenti nelle performance; miglior supporto degli standard HTML5, XHR, MathML e SMIL; miglior integrazione in ambiente desktop per utenti Linux. A tutto ciò si aggiunge una lunga lista di bug corretti al fine di presentare una beta release ripulita dei difetti emersi durante la fase “Aurora”.

Lo switch tra le versioni di Firefox è un nuovo elemento introdotto nel browser per consentire agli utenti di seguire il medesimo software dalla sua nascita fino alla release definitiva: trattasi di uno strumento di update che consente non di passare tra una versione e quella successiva, ma tra le diverse fasi della medesima versione installando l’apposito aggiornamento appena disponibile.

La tecnologia do-not-track consente invece all’utente di scegliere i siti sui quali non intende essere tracciato. Tale tecnologia pone un limite a livello di browsing, consentendo l’interruzione del tracciamento su esplicita richiesta dell’utente tramite le opzioni da menu sul software di navigazione.

Firefox 5 beta è disponibile al download, ma rappresenta soltanto la fase intermedia in un percorso a tre step che andrà a concludersi entro poche settimane nella release definitiva.

Fonte: Mozilla • Notizie su: ,