QR code per la pagina originale

Microsoft presenta Windows Intune 2.0

Microsoft ha rilasciato Windows Intune 2.0, nuova versione dello strumento dedicato alla gestione di reti di calcolatori in salsa cloud.

,

Ogni promessa è debito e Microsoft ha dimostrato di rispettare le proprie promesse: come annunciato diverse settimane or sono, infatti, il gruppo di Redmond ha rispettato la scadenza del 17 ottobre per il rilascio di una nuova edizione di Windows Intune, strumento fortemente improntato al cloud computing che la società dedica principalmente agli amministratori di sistema per la gestione di reti di calcolatori tramite un’interfaccia web.

A distanza di sette mesi dal rilascio della prima versione stabile, dunque, Windows Intune giunge all’edizione 2.0 portando con sé una serie di novità dedicate ad una migliore gestione dei computer da parte degli addetti ai lavori. Di particolare interesse è la possibilità di applicare gli aggiornamenti rilasciati da Microsoft, inclusi i Service Pack, a tutti i computer amministrati direttamente dal pannello di controllo, dal quale si potrà inoltre avere una panoramica generale sulle caratteristiche tecniche delle singole macchine.

Oltre all’aspetto hardware, di ogni computer sarà possibile conoscere anche quello software, grazie ad un elenco delle applicazioni installate su ciascuno di essi. Da remoto si potranno inoltre risolvere una serie di problemi per offrire agli utenti la possibilità di utilizzare ogni computer a disposizione, con l’opportunità di rimuovere eventuali minacce provenienti da malware senza avere accesso fisico alla macchina infetta. Windows Intune 2.0, insomma, compie importanti passi in avanti dal punto di vista della sicurezza, permettendo di risolvere vari tipi di problemi tramite il pannello di controllo, accessibile da qualsiasi dispositivo offra una connessione ad Internet.

Nei piani futuri del gruppo di Redmond, poi, figura l’integrazione con Office 365 e, soprattutto, con i dispositivi mobile basati su Windows Phone 7, i quali in futuro saranno gestibili mediante Intune da remoto. La versione attuale è disponibile ad un costo di 11 dollari per computer al mese, nei quali sono inclusi anche un sistema anti-malware e la possibilità di effettuare l’aggiornamento a Windows 7 Enterprise.

Fonte: Microsoft • Notizie su: