QR code per la pagina originale

Google Now migliora i promemoria delle chiamate

Altra novità per Google Now: il gruppo di Mountain View migliora la gestione dei promemoria delle telefonate, con l'introduzione di schede più dettagliate.

,

Nemmeno il tempo di terminare un articolo su una nuova funzionalità di Google Now dedicata a chi si serve spesso dei trasporti pubblici ed ecco spuntarne un’altra. Questa volta si parla dei promemoria per le telefonate. Il gruppo di Mountain View ne ha migliorata la gestione, introducendo alcuni dettagli aggiuntivi all’interno delle schede, come un pulsante per inoltrare direttamente la chiamata e la mappa per la localizzazione geografica del contatto.

Al contrario di come accade solitamente per le altre novità, questa volta non bisognerà attendere il rollout: la feature è infatti già attiva anche nel nostro paese, come dimostrano gli screenshot allegati di seguito, realizzati poco fa dal sottoscritto su un Nexus 4 con Android 4.4.3 KitKat. Il funzionamento è presto spiegato: basta attivare l’assistente virtuale con un tap sull’icona a forma di microfono, per poi pronunciare una frase come “Ricordami di chiamare *Nome* *Cognome* tra un’ora”. Pochi secondi e il promemoria sarà creato, oltre che aggiunto automaticamente alle schede di Google Now. Il risultato è quello visibile qui sotto, con il tasto “Chiama” (visualizzato se la persona è salvata tra i contatti) che, se premuto, fa partire immediatamente la telefonata.

Google Now: i nuovi promemoria delle telefonate offrono un pulsante per chiamare direttamente i contatti in rubrica

Google Now: i nuovi promemoria delle telefonate offrono un pulsante per chiamare direttamente i contatti in rubrica

Ancora più interessante il comportamento della feature se si cerca un’attività commerciale, nell’esempio il multisala della città. Il numero può anche non essere presente in rubrica, poiché viene trovato in modo del tutto automatico tra quelli disponibili nel database di Google Maps. In questo caso, oltre al nome, al numero e all’indirizzo, è visualizzata la posizione della location sulla mappa. Da notare anche la lettera “A” scritta in rosso: in caso di più contatti (ad esempio una catena di negozi) i successivi sono contraddistinti con “B”, “C” ecc.

Google Now: se disponibile, i nuovi promemoria delle telefonate mostrano anche la posizione del contatto (o dell'attività commerciale) sulla mappa

Google Now: se disponibile, i nuovi promemoria delle telefonate mostrano anche la posizione del contatto (o dell’attività commerciale) sulla mappa