QR code per la pagina originale

Samsung Gear Live con Android Wear al Google I/O

Al Google I/O 2014 Samsung ha presentato Gear Live, il suo primo smartwatch con Android Wear in vendita dal 7 luglio, a 199 euro. Tantissime le funzioni.

,

Come ampiamente previsto dalle indiscrezioni, al Google I/O 2014 Samsung ha presentato Gear Live, il suo primo smartwatch basato sul nuovo sistema operativo Android Wear. La proposta della compagnia sudcoreana è già disponibile da oggi per il preordine al prezzo di 199 euro e sarà in vendita a partire dal 7 luglio, insieme all’orologio LG G Watch.

Samsung Gear Live è il terzo smartwatch che utilizza la nuovissima piattaforma Google dedicata agli indossabili di nuova generazione, andandosi ad affiancare al dispositivo di LG e a quello di Motorola, il Moto 360. Il design è lo stesso dei prodotti della gamma Gear 2, basati su Tizen: dalle dimensioni di 37,9 x 56,4 x 8,9 millimetri e con un peso di 59 grammi, è caratterizzato da un quadrante rettangolare e da un cinturino (intercambiabile) che sarà disponibile in due colorazioni, nero e rosso vino.

Le specifiche tecniche del Gear Live includono uno schermo AMOLED da 1,63 pollici con risoluzione da 320 x 320 pixel, un processore da 1,2 GHz, 512 MB di RAM, 4 GB di memoria interna utile all’archiviazione dei dati e una batteria standard da 300 mAh. L’orologio dispone della certificazione IP67 pertanto è resistente all’acqua e alla polvere, e integra diversi sensori tra cui accelerometro, giroscopio, bussola digitale e cardiofrequenzimetro, per il monitoraggio dei battiti cardiaci. Si connette a uno smartphone Android tramite il Bluetooth 4.0 LE (low-energy) e in tal caso permette di ricevere sul piccolo schermo le notifiche dal telefono, come SMS, email, avvisi e chiamate in arrivo.

L’elemento di spicco del Gear Live risiede proprio in Android Wear, che secondo Google «ha lo scopo di aiutare le persone a ottenere l’accesso alle informazioni utili di cui ha bisogno con un semplice colpo d’occhio». Infatti, lo smartwatch di Samsung permette di fruire di informazioni e suggerimenti mirati in tempo reale, è compatibile con numerose app Android e pertanto consente ad esempio di chattare con le applicazioni di messaggistica, ma non solo. Supportati i comandi vocali intuitivi tramite il servizio Google Now, alla base dell’esperienza Android Wear: sarà sufficiente pronunciare “OK Google” per chiedere all’orologio informazioni come l’orario della partenza del volo o il risultato di una partita di calcio, oppure per chiamare un taxi, per inviare un messaggio testuale, per prenotare un ristorante o per impostare un allarme.

Gear Live può essere abbinato a qualsiasi smartphone con cuore Android – dalla versione 4.3 Jelly Bean in poi – dunque non è limitato ai prodotti mobile di Samsung. È già prenotabile sul Google Play Store mentre dal 7 luglio sarà disponibile anche nei negozi fisici.