QR code per la pagina originale

eBay e Sotheby’s: le aste dell’arte sul web

eBay apre al lusso. Grazie ad un accordo con la casa d'aste Sotheby’s, dall'autunno gli utenti eBay potranno partecipare alle aste direttamente da casa

,

Comprare un Picasso da casa con un semplice click o per strada con un semplice tap sullo smartphone sarà presto possibile grazie all’accordo tra eBay e la nota casa d’aste Sotheby’s. A partire dal prossimo autunno, le aste di Sotheby’s che si svolgono a New York saranno trasmesse direttamente attraverso la piattaforma di eBay all’interno di un mini sito realizzato appositamente. Un accordo molto particolare, quello tra l’icona del lusso e la piattaforma delle offerte speciali il cui fine è quello di intercettare tutti i possibili acquirenti d’arte che ogni giorno cercano su internet nuove opportunità d’acquisto.

Sotheby’s non nasconde che nel 2013, le offerte arrivate tramite internet hanno rappresentato il 17% di tutte le opere vendute con una crescita rispetto al 2012 del 36%. Il mercato dell’arte, si ricorda, possiede un enorme giro d’affari stimato attorno ai 65 miliardi di dollari. Appare dunque molto chiaro che con la crescita dell’uso del web come fonte per gli acquisti di opere d’arte, Sotheby’s abbia voluto giocare d’anticipo per ampliare la sua vetrina digitale grazie all’enorme visibilità offerta dalla piattaforma di eBay con oltre 145 milioni di utenti. Si stima infatti, che entro il 2020, il mercato dell’arte online potrebbe valere circa 13 miliardi di dollari.

Per eBay invece la possibilità di ampliare ulteriormente il suo portafoglio di servizi e di clienti. L’accordo con Sotheby’s arriva tra l’altro a poche ore dalla presentazione del nuovo bilancio che gli analisti prevedono in crescita del 7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

In prima battuta, le aste online trasmesse tramite eBay saranno quelle che si terranno a New York con l’eccezione delle più importanti vendite serali. Tra le categorie che gli utenti eBay potranno comprare attraverso le aste online: oggetti di lusso, arte, vini e tanto altro per un totale di 18 categorie. Non mancheranno, infine, anche aste tematiche.

La casa d’aste Sotheby’s è stata fondata l’11 marzo 1744 da Samuel Baker ed ha sedi in tutto il mondo, anche in Italia a Roma, Milano, Torino e Firenze. Tra opere più importanti che sono state trattate dalla casa d’aste, la Magna Carta e i gioielli della duchessa di Windsor.

Fonte: TIME • Via: The New York Times • Notizie su: ,