QR code per la pagina originale

OS X 10.10.3 disponibile: le novità

Apple ha rilasciato ufficialmente il terzo aggiornamento di OS X Yosemite: tutte le novità, dalla panoramica di Foto alle emoji, passando per il WiFi.

,

Apple ha rilasciato nella tarda serata di ieri, così come già anticipato, il tanto atteso aggiornamento a OS X 10.10.3. Il terzo upgrade di Yosemite, il sistema operativo minimalista lanciato lo scorso autunno, porta con sé delle interessanti novità. A partire da Foto, l’applicazione tuttofare per la fotografia.

Come consuetudine, il download è disponibile da Mac App Store nella sezione “Aggiornamento Software”. Dal peso di oltre 1 GB, questa nuova versione di Yosemite non apporta solamente l’utile Foto, ma corregge anche alcuni dei malfunzionamenti più noti del sistema operativo.

Partendo proprio da Foto, l’applicazione risulta di facilissimo utilizzo, soprattutto qualora si avesse dimestichezza con iOS. Al primo avvio verrà proposta una breve panoramica delle funzioni, quindi si potranno impostare le fonti per i propri scatti, trascinando semplicemente le immagini sulla finestra del programma oppure indicando una cartella preferita. Ovviamente, date le funzioni intrinseche sulla nuvola, abilitando la sincronizzazione con iCloud si potrà immediatamente fluire delle librerie dei propri iDevice: condividere una foto scattata con iPhone sul Mac di casa non è mai stato così semplice. Selezionando il pulsante “Modifica”, infine, si accede agli strumenti per l‘editing fotografico, sia presi in prestito da iOS che da Aperture. L’utente casuale potrà dilettarsi con i filtri preimpostati, come già avviene sui terminali da taschino, mentre quello più esigente potrà regolare setting ben più specifici come tinta, esposizione e quant’altro.

Tra le altre novità degne di nota, l’introduzione di ben 300 nuove emoji, il miglioramento dei suggerimenti nella ricerca Spotlight, la rimozione di un bug di sicurezza relativo al caricamento di siti esterni dalle mail visualizzate sempre in Spotlight, la risoluzione dei problemi legati al WiFi e al Bluetooth, quindi una maggiore stabilità durante la condivisione schermo.

Come già ricordato, l’upgrade è disponibile da Mac App Store: Yosemite dovrebbe notificare automaticamente la sua disponibilità al possessore del computer. Se così non fosse, è sufficiente recarsi nella sezione “Aggiornamento Software”.

Galleria di immagini: OS X Yosemite, le foto

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple • Notizie su: , , ,