QR code per la pagina originale

Google: miglioramenti per la ricerca mobile

Novità per la versione mobile di Google: in arrivo un nuovo formato per la visualizzazione dei link e un box nelle SERP per le applicazioni da installare.

,

La versione mobile di Google si differenzia da quella accessibile su computer desktop e laptop per via di alcune ottimizzazioni, messe in campo dal motore di ricerca per migliorare l’esperienza di navigazione offerta agli utenti su smartphone e tablet. In alcuni casi si tratta di modifiche all’interfaccia studiate per organizzare al meglio gli elementi del layout sui display touchscreen. Oggi il gruppo di Mountain View annuncia l’introduzione di due novità.

La prima riguarda l’URL dei link indicizzati e per capire in cosa consiste è sufficiente dare uno sguardo agli screenshot allegati di seguito. A sinistra l’attuale versione di Google accessibile tramite browser mobile, in cui la riga verde contenente l’indirizzo viene mostrata nel formato “www.google.com/about/company/history”. A destra, invece, la versione rinnovata, più compatta e che aiuta a focalizzare immediatamente l’attenzione su dove si verrà portati selezionando il collegamento: “Google > about > company > history”. In questo modo l’utente sa fin da subito che con un tap finirà in una pagina che spiega la storia della compagnia. Nulla di rivoluzionario, ma un’ennesima dimostrazione di come bigG sia attenta ai minimi dettagli, per rendere la fruizione del proprio servizio sempre più mobile-friendly.

Il vecchio (a sinistra) e il nuovo (a destra) modo di visualizzare l'URL dei link indicizzati da Google sui dispositivi mobile

Il vecchio (a sinistra) e il nuovo (a destra) modo di visualizzare l’URL dei link indicizzati da Google sui dispositivi mobile

La seconda novità annunciata dal blog dedicato ai webmaster riguarda la comparsa, all’interno delle SERP (pagine dei risultati) di una riga in cui sono indicizzate le applicazioni disponibili per l’installazione inerenti alle keyword cercate. Un esempio è fornito dall’animazione allegata di seguito: chiedendo a Google informazioni su come preparare un buon tè viene proposto il download dell’app Daily Mail Online, direttamente da Play Store, dopodiché si aprirà automaticamente una scheda con l’articolo desiderato.

La versione mobile di Google consiglia quali applicazioni installare in base alla ricerca effettuata

La versione mobile di Google consiglia quali applicazioni installare in base alla ricerca effettuata