QR code per la pagina originale

Gravita il pessimismo su Yahoo: -19% in apertura

,

Il -13.68% del mercato after-hour di ieri non è bastato per assorbire le cattive notizie provenienti dai dati della trimestrale Yahoo. Il gruppo ha infatti registrato risultati sotto le attese ed inoltre ha posticipato di una non meglio precisata quantità di mesi il lancio della nuova piattaforma promozionale: il tonfo è stato immediato.

In giornata l’apertura delle borse vede Yahoo ancora in prepotente ribasso con una apertura a -19% che dipinge un quadro decisamente fosco per il gruppo. Dopo l’incontro di ieri con la comunità degli analisti giungono pesanti giudizi sull’azienda con target price in ribasso da più parti: secondo Reuters RBC è passato da 40 a 33 dollari, Ubs da 42 a 39. Al ribasso anche il giudizio influente di J.P. Morgan che, con la tranquillità del senno del poi, porta in giornata il titolo YHOO a “Neutral”. Le contrattazioni vedono al momento il titolo stabile (-18.1%) sulle quotazioni di apertura (26 dollari). Il minimo toccato durante l’anno, 28.6$, è dunque ad oggi ampiamente sfondato.

La giornata è in calo anche per Google, il cui titolo gravita attorno ai 400 dollari, mentre Microsoft è nuovamente in controtendenza con un rialzo in linea con quanto registrato dal Nasdaq Composite.