QR code per la pagina originale

Disco Flash da Intel nei prossimi iPhone?

,

Intel continua a sfornare interessanti novità che finiranno per cambiare i computer di tutto il mondo.

Ieri ha presentato il suo disco fisso basato su memorie flash.

In realtà non è un vero hard disk ma una memoria flash con dimensioni e utilizzo paragonabili agli hard disk.

Il modello è chiamato Z-U130 ed è disponibile da 1 e 2 GB, ma prossimamente saranno rilasciati altri due modelli rispettivamente da 4 e 8GB.

Ha velocità di lettura di 28Mbs e di scrittura di 20Mbps.

Va installato all’interno del computer e interfacciato tramite una connessione USB.

Questo dispositivo è probabilmente la risposta all’hard disk ibrido presentato qualche giorno fa da Samsung; inoltre è probabile che Z-U130 sia stato concepito prima di tutto per sfruttare la funzione ReadyBoost di Windows Vista.

Voci insistenti parlano, tuttavia, di un subnotebook Apple che farà grande uso delle memorie flash per aumentare le prestazioni di esecuzione delle applicazioni e che quindi, potrebbe essere equipaggiato con un hard disk flash come questo, invece delle flash NAND, se nel frattempo saranno rilasciati tagli superiori agli 8GB.

E’ possibile anche che Intel stia producendo questo hardware per iPhone (il limite massimo di 8GB per entrambi potrebbe essere comunque una coincidenza) e per i prossimi iPod nano.

Memoria per Vista, per Apple o per entrambi? Staremo a vedere…