QR code per la pagina originale

Palmari e sicurezza, quali soluzioni?

,

I problemi legati alla sicurezza dei computer sono ormai all’ordine del giorno e sia a livello consumer che professionale esiste un ampio ventaglio di soluzioni hardware e software per cercare di limitare i danni, dato che appare decisamente arduo riuscire a neutralizzare tutti i tentativi di intrusione nei sistemi informatici.

E nel mondo dei palmari? Apparentemente potrebbe sembrare che i rischi siano molto inferiori, soprattutto per il fatto che durante una sessione di lavoro il lasso di tempo in cui si è connessi alla rete Internet è mediamente inferiore.

In realtà, in particolare negli ultimi tempi, si sono intensificati gli attacchi maligni anche ai nostri dispositivi portatili, rendendo impellente la necessità di correre ai ripari.

Esistono naturalmente vari approcci alla problematica, volti a intervenire su livelli di sicurezza diversi.

Personalmente, per ragioni di lavoro, prediligo soluzioni integrate, in grado cioè di operare su più livelli:

  • LAN/WAN firewall, per filtrare il traffico da e verso il device, a caccia di pacchetti legati ad attacchi (anche sofisticati)
  • Autenticazione, mediante la gestione di PIN e password
  • Criptazione, per proteggere dati sensibili all’interno di cartelle nella memoria principale o nella memory card
  • Real time logging, per generare log dettagliati riguardanti il monitoraggio costante del sistema

Una possibile proposta in tal senso viene da Bluefire Security Technologies, che ha reso disponibile una soluzione “stand-alone” a favore della sicurezza nei computer palmari basati su Windows Mobile e Palm OS.

L’applicazione viene, tra l’altro, accompagnata dalla versione Corporate di Symantec Antivirus per PDA.