QR code per la pagina originale

CLIQ: il primo terminale di Motorola con Android

,

T-Mobile USA sta per avviare in esclusiva per gli Stati Uniti la distribuzione del terminale Motorola CLIQ (chiamato anche Dext), la cui caratteristica peculiare è sicuramente la presenza di Android, apparendo come un tentativo per ovviare, almeno in parte, alle difficoltà oggettive incontrate negli ultimi mesi rispetto agli altri principali produttori di telefonia.

Lo schermo touch ha l’ampiezza di 3,1 pollici e supporta la risoluzione di 320×480 punti. Il suo scorrimento rivela la presenza di una comoda tastiera estesa costituita da tre righe di tasti principali e da un’aggiuntiva comprendente alcuni tasti speciali. È presente anche un comodo joypad per navigare agilmente tra menù e opzioni.

Si tratta del primo device Motorola che utilizza MOTOBLUR, skin ideato per rivolgersi al social networking. Rende disponibili widget per applicazioni popolari quali Google Maps (che ben si abbina al GPS integrato), GMail, Google Search, Facebook, MySpace e Twitter, utilizzabili al meglio delle loro funzionalità grazie al modulo 3G/HSDPA e all’interfaccia WiFi.

La fotocamera si propone per l’elevata risoluzione di 5 megapixel con autofocus e funzionalità geotagging. Il lettore musicale è compatibile con i formati audio principali come AAC, MP3 e WAV. La batteria ai polimeri di litio consente di raggiungere l’autonomia massima di circa 6 ore in conversazione e 325 ore in standby. Infine, non mancano opzioni di sincronizzazione di dati e informazioni, anche con MS Exchange.