QR code per la pagina originale

The Boring Company arriva a Chicago

The Boring Company realizzerà un sistema di trasporto sotterraneo a Chicago che collegherà il centro della città all'Aeroporto Internazionale O'Hare.

,

The Boring Company, l’azienda di Elon Musk che punta a rivoluzionare la mobilità urbana attraverso la costruzione di tunnel sotterranei, molto presto inizierà a lavorare a Chicago per migliorare il suo servizio di trasporti. Il sindaco di Chicago, Rahm Emanuel, ha annunciato che la società di Elon Musk è stata selezionata per costruire e gestire un sistema di trasporto sotterraneo che collegherà il centro della città all’Aeroporto Internazionale O’Hare.

The Boring Company prevede di accorciare i tempi di viaggio dagli attuali 40 minuti a soli 12 minuti. I passeggeri potranno viaggiare all’interno di pod elettrici automatizzati che attraverseranno ad alta velocità i tunnel scavati dall’azienda. Il progetto sarà interamente finanziato dalla società senza sussidi statali. Elon Musk si farà carico dei costi di costruzione e intascherà tutti i proventi che arriveranno dai biglietti che le persone acquisteranno per utilizzare questo sistema di trasporto e dai soldi generati dalle pubblicità. In altre parole, Musk intende finanziare un massiccio progetto infrastrutturale in parte anche utilizzando i soldi provenienti dalle persone che acquisteranno prodotti durante i 12 minuti di viaggio utilizzando, probabilmente, alcuni touch screen presenti all’interno dei pod.

Secondo alcune indiscrezioni, l’intero progetto dovrebbe costare circa 1 miliardo di dollari. Ogni veicolo elettrico, basato sul pianale della Tesla Model X, trasporterà fino a 16 passeggeri, più il loro bagaglio e partirà con una frequenza di 30 secondi. L’azienda di Elon Musk utilizzerà sia stazioni già esistenti di un vecchio progetto incompiuto che nuove stazioni. I biglietti dovrebbero essere molto economici, con un prezzo inferiore al costo del viaggio in un taxi. Il percorso finale del tunnel sarà approvato durante la negoziazione del contratto.

Essere stata scelta dalla città di Chicago è molto importante per The Boring Company perché rappresenta la più forte conferma mai ricevuta sulla bontà del suo progetto. La società, infatti, è sorta appena 18 mesi fa e ha iniziato a lavorare ai suoi primi tunnel sotto la città di Los Angeles. Quello che il progetto di Chicago non includerà, molto probabilmente, sarà l’Hyperloop. Musk ha detto che spera di collegare New York City a Washington DC, attraverso un sistema di trasporto supersonico ed ha già ottenuto un’approvazione preventiva da parte del Governo americano.

Naturalmente, gli esperti dei trasporti si chiedono se i tunnel siano davvero una risposta al dilemma della congestione del traffico e mettono anche in discussione le affermazioni di Musk di poter scavare tunnel più velocemente e ad una frazione del costo di quanto concesso oggi dalla tecnologia tradizionale.

Fonte: The Verge • Immagine: The Boring Company