QR code per la pagina originale

DJI Mavic 2 Enterprise, nuovo drone professionale

DJI Mavic 2 Enterprise è un nuovo drone professionale pensato per aziende e professionisti che operano in aree critiche.

,

DJI Mavic 2 Enterprise è un nuovo drone professionale che l’azienda cinese ha svelato durante un nuovo evento dedicato. Trattasi di un drone che deriva strettamente dal DJI Mavic 2 che è stato opportunamente modificato per essere utilizzato per attività professionali. Questo drone, infatti, è stato progettato per essere utilizzato dalle imprese, dagli enti e dalle istituzioni che cercano un quadricottero performante per le loro attività.

DJI Mavic 2 Enterprise, come il suo fratello consumer, è un drone pieghevole e quindi può essere trasportato con estrema facilità. Inoltre, questo quadricottero è dotato di una serie di accessori che ne amplificano le potenzialità d’uso in precisi scenari d’uso come nelle operazioni durante gli incendi, nelle operazioni di sorveglianza, di ispezioni e in molti altri ambiti. Per quanto riguarda le pure specifiche tecniche, il nuovo DJI Mavic 2 Enterprise dispone di una fotocamera da 12 MP stabilizzata da una gimbal a tre assi.

Inoltre, i piloti potranno contare su di un zoom ottico 2x e su di uno zoom digitale 3x. In questo modo saranno facilitate tutte le operazioni di sorveglianza e di ispezione che vengono compiute dall’alto. Presente il sistema di trasmissione video Ocusync 2.0 e la tecnologia FlightAutonomy per il rilevamento degli ostacoli.

DJI Mavic 2 Enterprise offre, secondo il costruttore, un’autonomia sino a 31 minuti di volo. Inoltre, può raggiungere una velocità di 72 Km/h. Trattandosi di un drone che deve funzionare in ogni condizione climatica, DJI Mavic 2 Enterprise dispone di sofisticate batterie auto-riscaldanti che permettono al quadricottero di poter funzionare anche a temperature estremamente basse.

24 GB è la memoria di bordo per archiviare i dati di volo registrati. Grazie alla funzione Password Protection, prima di ogni volo sarà richiesto l’inserimento di una password. Trattasi di un modo di garantire un uso sicuro del drone.

Volo sicuro anche grazie alla tecnologia DJI AirSense che rileva i segnali ADS-B provenienti da aerei o elicotteri nelle vicinanze, avvisando il pilota.

Per quanto riguarda gli accessori installabili, essi possono essere gestiti attraverso l’app proprietaria di DJI. Tra i principali accessori si menzionano un riflettore M2E per assiste gli operatori nello svolgimento di interventi in aree buie o scarsamente illuminate, un altoparlante M2E con proiezione del suono fino a 100 decibels che permette di comunicare con chi opera in aree critiche e un lampeggiante M2E per la segnalazione notturna.

DJI Mavic 2 Enterprise è disponibile a 2299 euro. La confezione comprende 1 drone, 1 radiocomando, 1 batteria, i 3 accessori montabili e 1 custodia protettiva. Opzionalmente, a 439 euro è possibile acquistare il kit Fly More che include 2 batterie, 1 HUB di carica delle batterie, 1 caricatore per auto, 1 connettore USB, 1 custodia protettiva e due eliche.

Fonte: Quadricottero • Immagine: DJI