QR code per la pagina originale

Google Keep esordisce su Apple Watch

Google ha appena rilasciato Google Keep su Apple Watch, app per prendere appunti.

,

È passato ormai un anno da quando le app di Google, Amazon e eBay hanno abbandonato Apple Watch. Una decisione che – almeno per quanto riguarda il colosso di Mountain View – non sembra però essere trasversale. Google ha infatti appena rilasciato una versione ad hoc per Apple Watch di Google Keep, la sua app per prendere appunti.

L’ultima versione di Google Keep per iOS è stata rilasciata ieri sera ed è la prima volta che tra i device supportati c’è anche l’orologio intelligente della mela morsicata. Si tratta della prima app firmata Google a tornare su Apple Watch da quando Google Maps è stata rimossa nel 2017.

L’applicazione Google Keep è piuttosto semplice e presenta una schermata principale che elenca le 10 note più recenti scritte dall’utente. Gli utenti non sono in grado di creare nuove note ed elenchi dettando oppure utilizzando la funzione “scarabocchio” per scrivere delle lettere all’interno del quadrante dell’orologio smart. Naturalmente è anche possibile aggiungere emoji.

Questa prima release è un’edizione piuttosto basica ma si tratta tuttavia di un’aggiunta inaspettata dal momento che Google fino ad oggi non ha mai supportato Apple Watch ad eccezione di Google Maps, che comunque è stato poi rimosso nel 2017. Inoltre con questa app si va a colmare una lacuna lasciata dalla stessa Apple visto che l’applicazione Notes della mela morsicata non è disponibile per Apple Watch.