QR code per la pagina originale

Streaming: Apple punta ai 100 milioni di abbonati?

Per la sua piattaforma di streaming video, in via di presentazione il prossimo 25 marzo, Apple starebbe già puntando su ben 100 milioni di abbonati.

,

Mancano ormai poche settimane all’evento Apple del 25 marzo, annunciato ieri dall’azienda di Cupertino. Una kermesse che sembra essere incentrata sui servizi del gruppo, forse pensata per lanciare il tanto atteso servizio di streaming video targato mela morsicata. E il gruppo potrebbe puntare in alto sin dall’inizio: secondo quanto stimato dagli analisti di Wedbush, la società mirerebbe a raggiungere i 100 milioni di abbonati.

La scalata verso il successo nel settore video potrebbe essere più veloce per Apple rispetto ai principali competitor. Mentre Netflix ha raggiunto all’incirca i 150 milioni di abbonati mondiali nel corso di diversi anni, e proponendo un catalogo decisamente ricco di proposte, il gruppo di Cupertino potrebbe sfiorare i 100 con meno sforzo e un numero ridotto di show. Il tutto grazie alla fedeltà tipica degli utenti al marchio, ma anche e soprattutto all’elevatissima diffusione dei dispositivi iOS.

Secondo quanto riferito dagli analisti di Wedbush, quello dei 100 milioni di abbonati è un obiettivo a medio termine realistico per la società californiana, a patto che si seguano alcune precise strategie. Innanzitutto, il gruppo dovrà allargare velocemente il proprio catalogo, includendo sempre più proposte, affinché possa risultare davvero un’alternativa appetibile rispetto ai competitor già affermati. Ancora, Apple dovrà necessariamente acquisire studi di produzione di terze parti, poiché in caso contrario non riuscirà a tenere il passo con la concorrenza. Il budget non manca di certo alla mela morsicata: pare che l’azienda abbia già stanziato un miliardo di dollari per la prima tornata di show e, in futuro, potrebbe sensibilmente aumentare la propria spesa.

Come già anticipato, la piattaforma di streaming di Cupertino potrebbe essere presentata durante l’evento del 25 marzo, in compagnia di alcune delle star protagoniste degli show targati mela morsicata, come ad esempio Jennifer Aniston. Non ancora confermata è la partecipazione alla diretta di Oprah Winfrey, con cui Apple ha di recente stretto un sodalizio strategico.

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Goran Bogicevic via Shutterstock
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=827572 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).