QR code per la pagina originale

Xiaomi denuncia chi l’accusa di copiare Apple

La funzionalità Mimoji introdotta con la nuova serie Mi CC9 è simile alla Memoji di Apple, ma Xiaomi respinge le accuse di plagio.

,

Xiaomi ha annunciato due nuovi smartphone di fascia media per i più giovani. Una delle funzionalità più interessanti della serie Mi CC9 sfrutta la fotocamera frontale da 32 megapixel per creare avatar 3D simili a quelli di Apple. Nonostante l’evidente somiglianza, il produttore cinese ha negato che si tratta di una “copia”, minacciando azioni legali contro gli utenti.

Il fondatore di Xiaomi, Lei Jun, è un grande fan del compianto Steve Jobs. Ecco perché gli smartphone del produttore hanno un design chiaramente ispirato agli iPhone (Xiaomi viene spesso definita la Apple cinese). L’ammirazione per l’azienda di Cupertino è ora più evidente nella funzionalità Mimoji. Gli avatar 3D che riproducono i lineamenti e le espressioni dell’utente sono praticamente identici alle Memoji di Apple. Il nome stesso non lascia dubbi in proposito.

Apple Memoji

Apple Memoji (immagine: Apple).

Xiaomi ha tuttavia precisato con un comunicato stampa che le Mimoji sono state introdotte con la Discovery Edition del Mi 8, quindi non sono state copiate dalle Memoji di Apple. Inoltre la funzionalità di Apple non ha la generazione automatica dei personaggi, per cui ci sono differenze tra i due prodotti. Anzi Xiaomi sottolinea che qualcuno ha ricreato avatar Memoji simili ai personaggi Mimoji.

Il produttore conclude dicendo che se l’accusa di plagio non può essere dimostrata verranno intraprese le dovute azioni legali. In pratica Xiaomi smentisce categoricamente che le sue Mimoji siano una copia della Memoji di Apple. Il sito Phone Arena ricorda però che sul Mi 8 è disponibile una funzionalità molto simile alle Animoji di Apple e che l’azienda cinese ha annunciato auricolari wireless simili agli AirPods. Anche la MIUI è chiaramente ispirata all’interfaccia di iOS.

Fonte: Phone Arena • Immagine: Phone Arena
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=843478 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).