QR code per la pagina originale

Migliori smartphone a 300 euro o sotto: i modelli

Grazie al miglioramento dei processori, anche gli smartphone di fascia media offrono buone prestazioni; ecco una selezione sotto i 300 euro di costo.

,

Per avere prestazioni di un certo livello non sempre serve acquistare uno smartphone top di gamma a prezzi stratosferici. A volte, anche i modelli di fascia media possono offrire un’esperienza d’uso di un certo rilievo. Merito soprattutto dei miglioramenti dei processori che sono sempre più performanti, anche quelli progettati per i device low cost. Se poi il produttore ha deciso di non personalizzare eccessivamente il software dello smartphone, le prestazioni nell’utilizzo di tutti i giorni possono regalare discrete soddisfazioni.

Ovviamente non ci si deve attendere “miracoli” ma oggi uno smartphone di fascia media è in grado di garantire risultati simili a quelli dei top di gamma di alcuni anni fa. Dunque, Internet, email WhatsApp, YouTube e tanto altro, tutto sarà eseguito senza grosse difficoltà. In alternativa, si possono prendere in considerazione anche vecchi top di gamma, proposti a distanza di un paio di anni a prezzi davvero contenuti ma con la garanzia di ottime prestazioni. Per chi non dispone d un ricco budget da investire per un top di gamma, ecco alcune soluzioni sotto i 300 euro in grado di offrire, comunque, risultati in termini di esperienza d’uso più che soddisfacenti.

Samsung Galaxy A50 2019 ()

Samsung Galaxy A50 2019

Amazon (immagine: Amazon).

Samsung Galaxy A50 2019 offre uno schermo Super AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel). La tripla fotocamera posteriore di Galaxy A50 ridefinisce i confini della fotografia per smartphone; realizza scatti perfetti, nitidi e luminosi in qualsiasi situazione. Galaxy A50 ha una batteria da 4000 mAh e un lettore per le impronte sotto il display. La dotazione RAM arriva a 4 GB, la memoria interna a 128 GB.

  • Pro: schermo, memoria interna
  • Contro: nulla da segnalare

Prezzo di 262 euro. (Acquista su Amazon)

Motorola One Vision ()

Motorola One Vision

Amazon (immagine: Amazon).

Motorola One Vision offre un display da 6,3 pollici IPS LCD con risoluzione FHD+ (2520×1080 pixel). Molto curato il comparto fotografico. Posteriormente, infatti, spicca una doppia fotocamera da 48 MP (OIS) + 5 MP, F1.7, Quad Pixel, 1,6 um, LED dual CCT. Frontalmente, invece, è presente un fotocamera da 25 MP, F2.0, Quad Pixel, 1.8um. Grazie all’Intelligenza Artificiale è possibile disporre della funzione Night Vision che permette di ottimizzare le foto notturne o con scarsa illuminazione.

  • Pro: Android One, fotocamera
  • Contro: nulla da segnalare

Prezzo di 299,99 euro (Confronta le offerte su Amazon)

Xiaomi Mi 8 ()

Xiaomi Mi 8

Amazon (immagine: Amazon).

Xiaomi Mi 8 dispone di uno schermo da 6,21 pollici con risoluzione full HD+ (2248×1080 pixel). Cuore pulsante il processore octa core Snapdragon 845, affiancato da 6 GB di RAM LPDDR4x e 64/128/256 GB di memoria flash UFS. Posteriormente sono presenti due sensori da 12 megapixel. La fotocamera frontale ha un sensore da 20 megapixel e può essere sfruttata anche per lo sblocco dello smartphone tramite riconoscimento facciale, insieme al sensore ad infrarossi.

  • Pro: prestazioni, fotocamera
  • Contro: nulla da segnalare

Prezzo di 274,90 euro. (Trova gli sconti su Amazon)

Huawei P30 Lite ()

Huawei P30 Lite

Amazon (immagine: Amazon).

Huawei P30 Lite dispone di un display FullView Display 6.15 pollici LTPS FHD+. Cuore pulsante il SoC Kirin 710 con processo produttivo a 12nm e Intelligenza Artificiale integrata con riconoscimento fino a 22 categorie tra oggetti e scene. Memoria interna: 4GB RAM + 128GB ROM. Comparto Fotografico Posteriore: Tripla Fotocamera A.I. da 48MP f/1.8 + 8MP f/2.4 ultra grandangolare da 120° + 2MP f/2.4 per il rilevamento della profondità. Comparto fotografico Anteriore: 24MP f/2.0 con A.I.

  • Pro: fotocamera posteriore, prestazioni globali
  • Contro: nulla da segnalare

Prezzo di 299,99 euro. (Acquista in offerta su Amazon)

Come scegliere ()

Si può quindi scegliere tra un vecchio top di gamma o un nuovo medio di gamma. Le prestazioni sono molto simili e quindi in entrambi i casi l’esperienza d’uso sarà sempre più che buona. Tuttavia, un punto a favore deve essere dato ai prodotti più recenti. Innanzitutto dispongono di un hardware più moderno che sarà supportato dagli sviluppatori per lungo tempo. Inoltre, sicuramente riceveranno ancora diversi aggiornamenti, cosa che non si può dire per i vecchi top di gamma.

Se si ha l’obiettivo di tenere lo smartphone per alcuni anni, il suggerimento è sempre quello di puntare comunque sui nuovi smartphone. Da tenere in considerazione bene anche le specifiche. 3 GB di RAM, per esempio, sono il minimo sindacale per poter gestire correttamente tutte le app.

La scelta della redazione ()

La scelta è caduta sul Motorola One Vision. Quello che ha fatto propendere per questa decisione è una sua caratteristica precisa e cioè che è uno smartphone Android One. Questo significa che il device dispone di una versione di Android quasi stock, dunque più leggera, cosa che permette di migliorare la reattività dell’interfaccia dello smartphone.

Inoltre, gli smartphone Android One ricevono più rapidamente tutti gli aggiornamenti da Google. Maggiore supporto nel tempo e sempre nuove funzionalità. Anche a livello hardware, comunque, è un prodotto niente male. Su tutto spicca la doppia fotocamera posteriore in grado di garantire buoni scatti.

Video:MWC 2017: il proiettore smart Sony Xperia Touch