QR code per la pagina originale

iPad Pro: nel 2020 fotocamere TOF

La prossima generazione degli iPad Pro, in arrivo nel 2020, potrebbe incorporare un set di fotocamere 3D per la mappatura degli ambienti.

,

Emergono nuove indiscrezioni sulla linea degli iPad Pro, i tablet professionali che Apple potrebbe rinnovare nel corso del 2020. Secondo quanto reso noto da Bloomberg, infatti, la società di Cupertino sarebbe intenzionata a introdurre delle fotocamere 3D per migliorare l’esperienza d’uso con ARKit, delle ottiche basate sul sistema “time-of-flight” (TOF). Il report fa riferimento a un generico iPad, ma pare abbastanza assodato come la linea prescelta sia quella degli iPad Pro. Non a caso, qualche settimana fa sono apparse online le scocche del dispositivo, pronte a confermare la presenza di una tripla fotocamera posteriore.

Stando a quanto riferito, Apple avrebbe sviluppato un sensore 3D proprietario che, abbinato ad alcune fotocamere TOF, sarebbe in grado di realizzare delle perfette mappature 3D degli ambienti. La scelta di incorporare queste ottiche in iPad, anziché in iPhone, deriverebbe dall’enorme popolarità del tablet sul fronte di ARKit. Non a caso, la società di Cupertino starebbe anche sviluppando una lunga serie di applicazioni dedicate e ottimizzate proprio per iPad Pro, basate sulla realtà aumentata.

Al momento non emergono troppi dettagli sulla tipologia di hardware prescelto a questo scopo, ma si tratterà di un sistema sostanzialmente diverso rispetto alle ottiche TrueDepth per Face ID, pensate per creare una mappatura del volto grazie all’uso degli infrarossi. Sul retro di iPad Pro, invece, potrebbero essere montate due fotocamere in grado di ottenere un’immagine tridimensionale grazie alla sovrapposizione dei loro scatti, nonché un sensore TOF per calcolare la velocità con cui un fascio luminoso – probabilmente proprio agli infrarossi – può colpire un oggetto a distanza.

La notizia risulta molto interessante poiché potrebbe rappresentare la base per gli occhiali AR di Cupertino, di cui si parla ormai da diverso tempo. Giusto pochi giorni fa, infatti, la società avrebbe organizzato una presentazione interna in quel dello Steve Jobs Theater, per annunciare la sua timeline di lancio: gli occhiali AR arriveranno nel 2022, con una versione “più elegante”, nel 2023.