QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S20+, video e nuovi dettagli

Un video svela il design del Samsung Galaxy S20+ con schermo da 6,7 pollici (120 Hz), processore Snapdragon 865, modem 5G e 12 GB di RAM.

,

Dopo aver pubblicato alcune informazioni sulle fotocamere e la prima foto reale del Galaxy S20+ 5G, il noto Max Weinbach di XDA Developers ha ricevuto da una fonte affidabile il primo video del Galaxy S20+ e nuovi dettagli sulle specifiche. La serie Galaxy S20 verrà annunciata da Samsung durante l’evento Unpacked dell’11 febbraio.

Il breve video conferma il design suggerito dai render pubblicati online nelle scorse settimane. Il Galaxy S20+ è decisamente più grande del Galaxy S10+, nonostante sia stato ridotto lo spessore delle cornici. Lo schermo Dynamic AMOLED ha infatti una diagonale di 6,7 pollici e una risoluzione WQHD+ (3200×1440 pixel). Il rapporto di aspetto è quindi 20:9. Confermato inoltre il refresh rate di 120 Hz, ma questa frequenza potrà essere scelta solo a risoluzione full HD+ (2400×1080 pixel). Alla massima risoluzione verrà automaticamente impostata a 60 Hz per ridurre i consumi.

Nel video si possono anche notare il piccolo foro per la fotocamera frontale in-display da 10 megapixel, i pulsanti per accensione e volume, e l’enorme modulo fotografico posteriore con quattro lenti e il flash LED. Assenti sia il pulsante per Bixby che il jack audio da 3,5 millimetri (nella confezione ci saranno gli auricolari USB Type-C di AKG). Per le fotocamere si prevedono sensori da 12, 12 e 64 megapixel (standard, ultra grandangolare e tele), alle quali si aggiunge un sensore ToF.

La fonte di Max Weinbach ha confermato la presenza del lettore di impronte digitali ad ultrasuoni. Non è chiaro però se verrà utilizzato il nuovo sensore 3D Sonic Max di Qualcomm. Il Galaxy S20+ del video integra il processore Snapdragon 865, 12 GB di RAM LPDDR5, 128 GB di storage UFS 3.0, slot microSD, modem 5G e batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida da 25 Watt. In Europa arriverà probabilmente la versione con processore Exynos 990.