QR code per la pagina originale

NASA lancerà un CubeSat verso la Luna nel 2021

NASA lancerà un CubeSat nel 2021 per "testare" l'orbita prevista per la stazione lunare in programma.

,

Lo scorso 14 febbraio, NASA ha raggiunto un accordo con Rocket Lab per il lancio di un CubeSat (tipo di satellite miniaturizzato avente forma cubica) che fungerà da precursore per il gateway lunare in programma.

Un Rocket Lab Electron lancerà il satellite Cislunar Autonomous Positioning System Technology Operations and Navigation Experiment (CAPSTONE) dal sito Launch Complex 2 della società a Wallops Island, in Virginia, all’inizio del 2021. Il contratto per il lancio è stato valutato a 9,95 milioni di dollari. CAPSTONE, un satellite di 25 chilogrammi realizzato da Advanced Space con sede in Colorado, entrerà in un’orbita quasi rettilinea attorno alla Luna, la stessa proposta per il Gateway lunare. Il piccolo satellite servirà a dimostrare la stabilità di quell’orbita, che non è mai stata utilizzata da un veicolo spaziale prima d’ora, per supportare la progettazione del Gateway. Marshall Smith, direttore dei programmi di esplorazione lunare presso la NASA, ha dichiarato:

CAPSTONE è una dimostrazione rapida e a rischio zero che ci permette di conoscere l’esclusiva orbita cislunare che stiamo prendendo in considerazione per il Gateway. Non contiamo esclusivamente solo su questi dati precursori, ma in questo modo possiamo ridurre le incertezze di navigazione in vista delle nostre future missioni utilizzando la stessa orbita lunare.

CAPSTONE sfrutterà il proprio sistema di propulsione per entrare in orbita attorno alla Luna e prendere una traiettoria quasi rettilinea, un processo che richiederà circa tre mesi. L’accordo raggiunto tra la NASA e Rocket Lab è dunque un passo importante per la missione Artemide, che mira al ritorno dell’uomo sulla superficie lunare.