QR code per la pagina originale

Black Shark 3 e 3 Pro, gaming phone esclusivi

Black Shark 3 e 3 Pro hanno uno schermo OLED da 6,67 e 7,1 pollici, processore Snapdragon 865, modem 5G, 8/12 GB di RAM e tre fotocamere posteriori.

,

Il brand di Xiaomi che offre smartphone per il gaming ha annunciato i nuovi Black Shark 3 e 3 Pro con processore Snapdragon 865 e modem 5G. In realtà di tratta della quinta generazione tenendo conto dei precedenti Black Shark, Black Shark 2, Black Shark 2 Pro e Black Shark Helo (non disponibile in Europa). Al momento non è noto se arriveranno anche in Italia.

I due smartphone hanno lo stesso design. Il telaio è in alluminio (frame) e vetro (cover), mentre lo schermo conserva le tradizionali cornici superiore e inferiore perché facilitano l’uso con due mani in orizzontale. In quella superiore c’è la fotocamera frontale da 20 megapixel. Sul retro si nota invece il particolare layout del modulo fotografico con tre lenti disposte a triangolo. Il produttore cinese ha scelto sensori da 64, 13 e 5 megapixel (standard, ultra grandangolare e profondità). Entrambi hanno il jack audio da 3,5 millimetri e la porta USB Type-C, mentre solo il modello Pro ha due pulsanti fisici sul lato destro che possono essere sfruttati durante il gioco.

Il Black Shark 3 ha uno schermo OLED da 6,67 pollici con risoluzione full HD+ (2400×1080 pixel) e refresh rate di 90 Hz, processore octa core Snapdragon 865, modem 5G, 8/12 GB di RAM LPDDR5, 128/256 GB di storage UFS 3.0, lettore di impronte digitali in-display e batteria da 4.720 mAh con ricarica rapida da 65 Watt (100% in 38 minuti).

Il Black Shark 3 Pro ha invece uno schermo OLED da 7,1 pollici con risoluzione Quad HD+ (3120×1440 pixel) e refresh rate di 90 Hz, 8/12 GB di RAM e 256 GB di storage. Tutte le altre specifiche rimangono invariate. Il sistema operativo è ovviamente Android 10. I prezzi base sono 3.499 yuan (circa 450 euro) per Black Shark 3 e 4.699 yuan (circa 600 euro) per Black Shark 3 Pro.