QR code per la pagina originale

Xiaomi: parte il servizio clienti a domicilio

Xiaomi da il via a un servizio clienti a domicilio a causa dell'attuale situazione legata al coronavirus, un servizio di ritiro e consegna.

,

Xiaomi ha preso una nuova decisione con la speranza di andare incontro alle esigenze di moltissimi clienti sparsi per tutto il territorio italiano che sono costretti a rimanere chiusi in causa per via dell’emergenza legata al coronavirus. Si tratta di un rafforzamento del servizio clienti che si basa su un servizio di ritiro e consegna a domicilio per gli smartphone.

Il nuovo servizio post-vendita è già attivo da diversi giorni e tutti i clienti del produttore cinese possono usufruirne. I dispositivi mobile hanno guadagnato un’importanza maggiore in questo periodo, prodotti in grado di far tenere in contatto le persone ora più che mai. Requisito base, aver acquistato proprio un prodotto Xiaomi tramite uno dei diversi canali ufficiali. Per attivare tale servizio, sfruttare l’assistenza porta a porta, si può chiamare il numero 800 690 921 il quale è attivo tutti i giorni della settimana, ma con alcune differenze di orario. Si può contattare il numero da lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 20:00 mentre il sabato e la domenica sempre dalle ore 9:00, ma fino alle 18:00. Dopo aver contatto il suddetto numero, un corriere verrà incaricato da Xiaomi per passare a prendere il device interessato, un passaggio gratuito per tutti quei prodotti che rientrano ancora nel periodo di garanzia. Successivamente verrà portato a uno dei centri di assistenza del marchio presenti sul nostro territorio. Una volta che la riparazione verrà effettuata, lo smartphone verrà riconsegnato all’indirizzo lasciato al corriere.

Per andare ulteriormente incontro alla propria clientela, Xiaomi si è messa d’accordo con i distributori autorizzati per poter ampliare il periodo di reso e di rimborso fino a 45 giorni. Per quanto riguarda il periodo di garanzia, è stata presa la decisione di estenderlo di altri tre mesi ai prodotti che hanno terminato il periodo stabilito al momento dell’acquisto tra il 15 marzo appenato passato e il 15 aprile 2020. Questo il link ufficiale legato al servizio clienti.