QR code per la pagina originale

Realme 6, 6i e C3 in arrivo in Italia

Realme 6, 6i e C3 si preparano a debuttare anche in Italia, proponendosi agli utenti come smartphone di fascia media piuttosto performanti.

,

Realme distribuisce anche in Italia tre dei suoi nuovi smartphone, ovvero realme 6, 6i e il base gamma C3. Al momento non c’è una data d’uscita precisa per il mercato nostrano, ma i dispositivi dovrebbero debuttare a breve. I prezzi non sono eccessivi, vanno infatti dai 159 euro del C3 ai 299 della versione più potente di realme 6 (versione 8/128 GB).

Vale la pena ricordare il 6 è disponibile anche nelle due versioni 4/64 GB e 4/128 GB, rispettivamente da 229,90 euro e 269,90 euro. Per quanto riguarda le caratteristiche, il nuovo modello offre uno schermo a 90hz, fotocamera da 64MP, processore Helio G90T e ricarica di tipo Flash Charge a 30W; 6i può contare invece su un chipset MediaTek Helio G80, una batteria da 5000 mAh e Quad Camera da 48 MP; infine, C3 è dotato di una batteria da 5000 mAh, 6,52 “HD + Mini-drop Fullscreen e il primo chip MediaTek Helio G70 al mondo.

Di realme 6 ne abbiamo parlato approfonditamente nella nostra recensione. Per quanto riguarda 6i, va sottolineato che è dotato di una CPU octa-core e ha una frequenza principale fino a 2,0 GHz, offrendo prestazioni migliori del 10% rispetto alla generazione precedente. Anche la GPU Mali G52 1000MHz offre prestazioni migliorate del 10% rispetto alla versione precedente. Queste migliorie, secondo lo sviluppatore, avrebbero portato a una qualità dell’immagine nettamente superiore mantenendo un framerate più stabile e facendo risaltare lo schermo di realme 6i durante le sessioni di gioco.

Realme C3 ha tra i suoi maggiori punti di forza un grande schermo che potrebbe migliorare l’esperienza utente durante la visione di film o sessioni di gioco. È dotato di un processore a 12nm e otto core con clock fino a 2,0 GHz, caratteristiche che lo rendono uno dei telefoni più veloci e all’avanguardia della sua categoria.

Video:Huawei Mate 30 Pro: come si usa senza Google App