QR code per la pagina originale

Amazon mette 100 mila dollari in palio

Amazon ha organizzato un contest con 100 mila euro complessivi in palio per promuovere i propri Amazon Web Service. Il concorso è dedicato alle piccole start-up a cui la soluzione Amazon può tornare comodo per l'assenza di un investimento iniziale

,

«Hai una grande idea o un’applicazione esistente che usi gli Amazon Web Services?». L’incentivo che propone Amazon è di tutto rispetto: 100 mila dollari sono a disposizione e per una piccola start-up proporre una soluzione propria potrebbe diventare dunque una interessante occasione di investimento.

Gli Amazon Web Service sono una suite con cui aziende esterne possono accedere a soluzioni di pagamento, storage e hosting computing pagando direttamente in base al livello di utilizzo (senza necessari investimenti iniziali). L’Amazon Web Services Start-Up Challenge serve a promuovere tutto ciò, mettendo sul gioco la promozione di un servizio che Amazon intende spingere con maggior incisività.

Chi vincerà il contest si aggiudicherà 50 mila dollari “cash”, 50 mila dollari di credito per l’uso delle AWS ed un ulteriore investimento diretto da parte di Amazon. Quattro premi da 5 mila dollari sono a disposizione per le 4 proposte successive. Per partecipare al concorso occorre avanzare la propria proposta entro il 28 ottobre 2007. Le cinque soluzioni vincitrici verranno comunicate in novembre e saranno presentate online ad illustrazione ed esempio delle potenzialità del servizio: sarà la community Amazon a decidere con il proprio voto chi potrà aggiudicarsi l’ambito premio finale.

Per Amazon il momento è estremamente positivo. Il gruppo cresce nell’ultima seduta in modo significativo ed in soli tre mesi il titolo è passato da 60 a 88 dollari di quotazione.

Notizie su: