QR code per la pagina originale

Master in tecnologie Internet

,

Il 94% degli iscritti trova lavoro entro un anno. Questo dato dovrebbe essere sufficiente nella valutazione del master, anche e soprattutto effettuando un confronto diretto con gli altri master disponibili sul mercato italiano (le “sòle” non sono poche…). “Il corso, organizzato dal Dipartimento di Ingegneria dell’informazione dell’Università di Pisa in collaborazione con l’Istituto di informatica e telematica del Cnr, è aperto a 30 laureati, non necessariamente ingegneri o informatici. Iscrizioni entro l’8 novembre“.

Recita il comunicato diramato:

Vi potranno accedere 30 laureati, destinati a diventare esperti delle tecnologie legate a Internet, alle reti informatiche e ai servizi web e a maturare una buona conoscenza degli aspetti giuridici e di sicurezza connessi all’uso della Rete. La sinergia tra Università e aziende del settore informatico garantirà agli allievi sbocchi occupazionali in tutti gli ambiti di attività in cui vengono impiegati tecnologie e servizi legati alle reti informatiche, con particolare riferimento ai settori applicativi dell’e-commerce, e-business, e-government ed e-learning. […] Nonostante le lauree in Ingegneria dell’informazione o in Scienze e tecnologie informatiche restino il titolo d’accesso preferenziale, il Master ha accolto e continuerà ad accettare studenti laureati anche in altre discipline (da Psicologia al Dams). L’attività didattica del Master durerà un anno e prevede due fasi formative: la prima, con lezioni ed esercitazioni in aula; la seconda, con il tirocinio vero e proprio nelle aziende sponsor del Master o al Cnr di Pisa.

Per gli interessati il riferimento ufficiale è questo.

Notizie su: