QR code per la pagina originale

Ultimi colpi di coda per Mac Office 2004

Le recenti promozioni applicate da Microsoft hanno raddoppiato le vendite di Mac Office 2004. L'iniziativa rientra nel lancio del nuovo Office 2008 previsto per gennaio e nelle strategie di Redmond per contrastare la suite iWork '08 creata da Apple

,

Ultimi colpi di coda per Mac Office 2004, la suite di applicativi sviluppata da Microsoft per lavorare su piattaforma Mac. Grazie a una serie di generosi sconti messi in campo da Redmond, l’Office “versione mela” ha fatto registrare nelle ultime settimane di novembre un sensibile aumento delle vendite. L’iniziativa rientra nei piani di Microsoft, intenzionata a incentivare l’acquisto del suo pacchetto di applicativi, sviluppato ormai tre anni fa, anche tra gli utenti in attesa della nuova versione di Mac Office prevista per i primi mesi del prossimo anno.

Nella sola settimana dal 18 al 24 novembre, le vendite del software sono aumentate del 235% rispetto al medesimo periodo del 2006. La promozione, scaduta con il “black friday”, ha consentito l’acquisto di Mac Office con uno sconto di 100 dollari: il prezzo della versione studenti è così crollato a circa 50 dollari. Fino al 14 gennaio sarà, invece, ancora valida un’altra offerta che consentirà agli acquirenti della versione del 2004 di passare gratuitamente a Mac Office Special Media Edition 2008. Con la sua politica commerciale aggressiva sul comparto Apple, Microsoft cerca di arginare i buoni risultati della nuova suite iWork ’08 rilasciata da Cupertino pochi mesi fa.

Il pacchetto di applicativi comprende un word processor, un software per le presentazioni multimediali e, per la prima volta, un foglio di calcolo molto articolato e in grado di competere con l’ormai affermato Excel di Microsoft. La versione con singola licenza di iWork ’08 è venduta a 79 dollari, a fronte dei 400 dollari cui sarà venduta la nuova edizione di Mac Office. Nonostante la consistente differenza nel prezzo, secondo numerosi analisti iWork ’08 non modificherà di molto gli attuali equilibri di mercato. Microsoft offrirà la propria suite di applicativi agli studenti al prezzo di 150 dollari e potrebbe ricorrere nei propri mesi ad altre iniziative commerciali, simili a quelle adottate in queste settimane, per lanciare il proprio prodotto. Previsto per la fine del 2007, Mac Office 2008 sarà pronto per il Macworld Expo del prossimo gennaio.

Notizie su: