QR code per la pagina originale

Il dominio “.it” compie venti anni

Non li dimostra, eppure il dominio "it" è già giunto al suo ventesimo compleanno. Dal 1987 a oggi i domini italiani sono cresciuti esponenzialmente, portandoci al sesto posto nel mondo per domini attivati

,

Il prossimo 23 dicembre non sarà semplicemente l’antivigilia, ma anche una data importante per il dominio “it” che festeggerà il proprio ventesimo compleanno. La versione italiana di Internet nasceva, infatti, nel lontano dicembre del 1987 con cnr.it, il primo dominio con la denominazione geografica dell’Italia. Venti anni di costante crescita, che hanno portato il registro nazionale dei domini italiani al sesto posto nella classifica dei registri di tutto il mondo.

Per la particolare ricorrenza, l’Istituto di Informatica e Telematica del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa (Iit-Cnr) ha pubblicato un’edizione monografica della propria newsletter Focus.it [PDF], interamente dedicata ai primi venti anni di Internet in Italia. Il primo collegamento italiano alla Rete avvenne nell’aprile del 1986, quando da Pisa partirono alcuni messaggi telematici che via satellite raggiunsero un Campus negli Stati Uniti. La pioneristica impresa fu resa possibile grazie al lavoro dei ricercatori del Centro Nazionale Universitario di Calcolo Elettronico (CNUCE), cui fu affidata successivamente la gestione del Registro dei domini “it”.

«Nessuno, tra i ricercatori che allora contribuirono a realizzare la prima infrastruttura di rete e ai quali mi onoro di appartenere, avrebbe mai creduto che quello strano modo di far parlare tra loro computer diversi, sparsi in ogni luogo nel mondo, un giorno avrebbe rappresentato uno dei principali mezzi di comunicazione. E non per gli scienziati, ma per la gente comune» ha dichiarato con comprensibile orgoglio Enrico Gregori, il direttore dell’Iit-Cnr e responsabile del Registro per i domini “it”. Dal 1987 a oggi la Rete e, successivamente, il Web sono costantemente cresciuti in Italia, fino a raggiungere l’attuale milione e mezzo di domini italiani attivi. Nel 1994 i siti con dominio “it” erano appena 153, all’inizio del nuovo millennio circa 600.000 per giungere all’anno ancora in corso che annovera circa un milione e 450mila domini “it” attivi: uno ogni quaranta abitanti.

Notizie su: