QR code per la pagina originale

Nuovo record per i Mac collegati al Web

Secondo Net Applications, nell'ultimo mese del 2007 oltre il 7% dei computer collegati alla rete era un Mac. Apple ha dunque terminato l'anno con un nuovo record, a discapito di Microsoft che ha registrato nel medesimo periodo un lieve calo

,

Mentre si appresta a vivere il tradizionale appuntamento del MacWorld, Apple registra un considerevole aumento nell’utilizzo dei propri sistemi online, almeno secondo i dati pubblicati da Net Applications. La società di statistiche online ha monitorato gli accessi a 40.000 siti Web, registrando in dicembre un traffico pari al 7,3% sviluppato dai computer Mac. Il buon risultato conferma la progressiva crescita di Apple tra i dispositivi collegati online registrata nel 2007 e supera il record del 6,8% raggiunto nello scorso novembre.

Negli ultimi due giorni del 2007, Net Applications ha registrato un vero e proprio picco negli accessi alla Rete attraverso computer Mac, che ha superato gli otto punti percentuali. Secondo numerosi analisti, le statistiche fornite dalla società di rilevazione online sono palesemente in difetto, poiché non possono tenere conto dei computer Mac che utilizzano BootCamp e accedono alla Rete attraverso Windows. Il dato finale potrebbe essere quindi molto più alto del 7,3% registrato per dicembre 2007.

Nel medesimo periodo di rilevazione, i personal computer Windows hanno fatto registrare un lieve calo portandosi dal 92,4% di novembre al 91,8% di dicembre. Windows XP continua a detenere il primato tra i sistemi operativi collegati alla Rete, con un solido 76%, mentre Vista si attesta a un ancora poco lusinghiero 10%. In termini assoluti, Apple incassa un aumento del 28% nella presenza dei propri dispositivi online, mentre i sistemi operativi Windows hanno perso – pur mantenendo la loro leadership – circa il 2% del mercato. Buoni i risultati anche per il browser Safari di Apple che, con le sue versioni per Mac e la nuova edizione per Windows, ha raggiunto il 5,6% nel mese di dicembre, con un crescita assoluta nel corso dell’anno pari al 32%. Il 2008 pare proprio aprirsi sotto i migliori auspici per la casa di Cupertino, ma la sfida è appena ricominciata.

Notizie su: