QR code per la pagina originale

Non è solo colpa del Digital Divide se internet è poco usato

,

Secondo la Commissione Europea delle Comunicazioni più o meno 9 milioni di italiani utilizzano una connessione a banda larga, in generale però le persone che utilizzano internet in Italia sono circa 31 milioni.
Facendo una semplice sottrazione viene fuori che circa 22 milioni di persone nel nostro paese non utilizza la banda larga per la connessione ad internet, ma usa ancora collegamenti come dial-up o modem analogici (una piccolissima percentuale utilizza connessioni mobili).

Considerando che la copertura di oltre l’80% della popolazione dei servizi a banda larga, viene facile intuire che l’interesse per internet e soprattutto per la banda larga è minima. Se l’uso della banda larga da parte degli italiani fosse pari alla copertura i dati di utilizzo sarebbero molto più elevati. Inoltre negli ultimi anni la tendenza in voga nelle famiglie italiane è divenuta quella di disdire l’abbonamento telefonico in favore dell’utilizzo del cellulare.
Forse i prezzi troppo alti, la “scarsa copertura” (non più tanto scarsa) rendono esiguo l’interesse per internet, che a quanto pare è davvero molto inferiore che nel resto del mondo, in pratica agli italiani il web, a queste condizioni, interessa poco.

Notizie su: