QR code per la pagina originale

Il Super Tuesday di Microsoft porta 12 patch

Microsoft preannuncia un martedì "grasso" di patch: ben 12 gli aggiornamenti previsti per la prossima settimana, 7 dei quali al massimo livello di importanza. Vista se la cava, ma sono coinvolti Office, Internet Explorer e varie altre applicazioni

,

Tradizionalmente è stato battezzato “patch day”, ma vista la concomitanza delle primarie lo si può rinominare a ragione “Super Tuesday”. O “Martedì grasso”, perchè no. Il prossimo martedì, infatti, trattasi di un giorno del tutto particolare per gli utenti Microsoft i quali si troveranno a dover verificare gli aggiornamenti a disposizione per il proprio sistema su un range di una dozzina di patch distribuite nel giorno degli update previsto come al solito il secondo martedì di ogni mese.

Mentre l’aggiornamento di gennaio è passato via liscio con due sole patch, l’aggiornamento di febbraio promette invece qualcosa come 12 patch (furono 69 in tutto durante l’intero 2007), molte delle quali portatrici di update di grande importanza a causa della gravità dei problemi a cui viene posta una pezza. In totale Microsoft ha preannunciato per il 12 febbraio 7 aggiornamenti «critici» e 5 «importanti». Coinvolti tanto Windows, quanto Internet Explorer, quanto Office. Windows Vista se la cava con aggiornamenti di priorità “importante”.

Excel, Word, Works, Active Directory, VBScript, JScript, eccetera: l’aggiornamento coinvolge una vasta gamma di ambiti e determinerà arduo lavoro per gli amministratori di sistema. Per gli utenti sarà importante affidare il check-up del proprio pc a Windows Update, confidando così negli aggiornamenti automatici per la risoluzione dei problemi emersi. Il tutto si inserisce in un momento poco felice per la sicurezza online: distribuite in poche ore aggiornamenti per Skype, Quicktime e Adobe Reader. Ora il “Super Tuesday” promette un impegno oltre il normale fissando un appuntamento molto importante con Windows Update (ogni aggiornamento è caldamente consigliato onde evitare di esporre il proprio pc ad eventuali exploit in caso di ritardo nell’update).

Notizie su: