QR code per la pagina originale

HostingTalk lancia un concorso per aziende e webmaster improvvisati

,

Vuoi costruire un sito Internet per provare a te stesso e agli altri che lo sai fare? O meglio ancora, vuoi creare una community con cui interagire con amici o colleghi di lavoro in modo efficiente secondo le tue esigenze? In quanti ci hanno già pensato? Questi webmaster improvvisati, queste aziende ICT che hanno una vetrina che potrebbe essere definita “di periferia” perché non è fatta in modo professionale, sono la maggioranza degli utenti del Web. Tutte quelle persone che lo utilizzano non solo come un paradigma di ricerca di informazioni ma anche per l’immissione di informazioni.

Probabilmente è proprio questo il pubblico del Web a cui si rivolgono siti di social network e Web 2.0 come MySpace, eppure, a quanto pare soprattutto in Italia, resiste un fronte di creazione siti non professionale che ha avuto un incremento inquietante negli ultimi due mesi, secondo le stime di Google stesso. I servizi di Hosting e i forum che trattano l’argomento, incoraggiano e sfruttano questo traffico, fornendo tariffe sempre più competitive per servizi sempre migliori.

Un esempio è questa offerta, che mette a disposizione di coloro che hanno un buon traffico su server uno spazio gratuito maggiore in un sottodominio. Si tratta di un esempio di come un sito incrementi il traffico spingendo di fatto gli utenti a produrre contenuti di qualità. Ma veniamo al concorso:

Anche quest’anno HostingTalk, in parthnership con NetSons ha lanciato il suo concorso “HT Miglior Sito”, con ricchi premi in palio (basti pensare che i primi tre premi hanno un valore spra i 500?/Anno).

I requisiti per questo concorso sono semplici:

  • Sono Vietati siti di aziende del settore hosting/housing/servizi;
  • Sono vietati siti con contenuti erotici/pedopornografici;
  • Sono vietati siti con contenuti illegali o coperti da copyright;
  • Ogni utente può iscrivere un solo sito al concorso;
  • I partecipanti al precedente concorso possono reiscrivere il proprio sito;
  • Chi inserisce il sito deve esserne proprietario e/o creatore/webmaster.

Partecipare è abbastanza immediato: basta compilare il form di iscrizione dal forum seguendo questo esempio:

Titolo del Topic: URL del tuo sito
URL Sito: indirizzo tuo sito
Linguaggi Usati: che linguaggi di programmazione hai usato?
Categoria Sito: argomento principale del sito
Descrizione Sito: descrizione del sito

Tutti i webmaster improvvisati e non, sono quindi avvertiti. Se non potete permettervi un hosting migliore, partecipate a questo concorso, volenti o nolenti vedrete crescere la qualità del vostro sito e avrete la possibilità di comprovare la vostra bravura.

Notizie su: