QR code per la pagina originale

Microsoft a caccia di tester per IE8

Redmond non intende mancare l'appuntamento con un lancio efficace e in grande stile del suo nuovo browser, specialmente dopo il tonfo di IE7, così ora vuole aumentare la base di tester per le prossime beta e vuole gente nuova e motivata

,

Internet Explorer 8 sta per arrivare al grande pubblico, mancano pochi mesi e Microsoft ha intenzione di risolvere i problemi che già sono emersi con la prima beta privata ampliando il più possibile il numero di beta tester.

Al momento, infatti, gli unici a poter dare notizia di un bug sono i membri che hanno aderito al programma di beta testing su Microsoft Connect. La cosa, secondo la program manager della società Allison Burnett, deve cambiare e dunque chiunque voglia diventare beta tester Microsoft non deve far altro che inviare una mail a IESO@microsoft.com spiegando perchè ritiene di poter esser un ottimo tester.

Già dalla presentazione della scorsa beta al MIX ’08 Microsoft ha dovuto effettuare dei cambiamenti e soprattutto ha dovuto venire incontro alle richieste di chi poi i siti web li deve adattare alle caratteristiche del nuovo browser per evitare che succeda la stessa cosa successa a suo tempo con IE7: in troppi non hanno aggiornato solertemente il browser poichè i siti non supportavano gli standard aperti ed erano ancora ottimizzati per le regole “proprie” della versione 6. La prossima beta di IE8 è comunque prevista per agosto e la versione definitiva per la fine dell’anno.

Già sono disponibili dai blog ufficiali alcune indiscrezioni sulle nuove caratteristiche del browser. Sarà presenta un crash recovery automatico in grado di ripristinare la sessione precedente dopo una chiusura inaspettata del software, l’architettura sarà fatta secondo un sistema detto “loosely coupled”, ovvero a compartimenti stagni in modo che le diversi parti siano isolate per rendere più scorrevole il programma e, dato che la maggior parte degli utenti tiene aperte circa 3 tab contemporaneamente, la navigazione sarà ottimizzata per questo tipo di carico.

Notizie su: