QR code per la pagina originale

Microsoft Thumbtack, una bacheca per il Web

Da Microsoft Live Labs arriva Thumbtack, una sorta di bacheca virtuale ove collezionare e organizzare pezzetti di Internet, da condividere magari con gli amici. Il servizio si caratterizza per le sue intuitive funzionalità drag-and-drop

,

Microsoft Live Labs ha sfornato un nuovo servizio battezzato Thumbtack, una sorta di bacheca virtuale dove apporre il materiale più interessante scovato all’interno della grande rete. Thumbtack si caratterizza per la sua interfaccia interamente drag-and-drop, per la possibilità di raccogliere il materiale archiviato in vere e proprie collezioni e per le evolute funzionalità di condivisione. Si tratta comunque di un servizio in divenire, ove nuove funzionalità appariranno nel corso del tempo.

Thumbtack poggia le sue fondamenta sul seguente paradigma: «collezionare, organizzare e condividere». La raccolta del materiale, sia che si tratti di semplice testo, di link o immagini, avviene semplicemente attraverso un copia/incolla tra la pagina sorgente e la bacheca messa a disposizione da Thumbtack; in alternativa, è possibile utilizzare un bookmarklet, disponibile sia per Internet Explorer che per Firefox, grazie al quale inviare il materiale senza dover lasciare la pagina correntemente aperta. Le informazioni raccolte appaiono all’interno dell’applicativo sotto forma di miniature e l’interfaccia basata su piattaforma AJAX permette di modificarle a piacimento, cambiandone l’ordine e la collocazione, nonché il loro aspetto. Ad ogni miniatura è possibile associare un tag identificativo, onde facilitare successive ricerche, mentre la parte sinistra della pagina raccoglie i nomi delle collezioni a cui associare il materiale a disposizione, il tutto con semplici operazioni di drag-and-drop. Ogni collezione può essere condivisa con gli amici, oppure con l’intera comunità che gravita attorno a Thumbtack.

Thumbtack permette inoltre di espandere l’esperienza attraverso componenti aggiuntivi chiamati “Gadget”, in grado di offrire nuove modalità di interazione con il materiale raccolto. Al momento sono disponibili i seguenti gadget: “Address“, in grado di identificare indirizzi associati ai dati archiviati e di visualizzarli su di una mappa, “Properties“, che permette di associare un prezzo ad un determinato item e “Layout“, in grado di offrire nuove possibilità per l’organizzazione dello spazio di lavoro. Microsoft è al lavoro su nuovi gadget, in grado presto di integrare la possibilità di importare ed esportare dati da fogli di calcolo e applicativi Office.

<a href="http://video.msn.com/?mkt=en-US&amp;playlist=videoByUuids:uuids:6a905d98-0332-4c3f-8b25-75737cd9b675&amp;showPlaylist=true&amp;from=shared" target="_new" title="Thumbtack Introduction">Video: Thumbtack Introduction</a>

Come sottolineato all’interno delle FAQ dell’applicativo, Thumbtack intende differenziarsi dalle numerose alternative concorrenti (quali Google Notebook, Evernote, SimplyBox e Snipd) per la sua natura di «raccoglitore e crocevia per i contenuti collezionati dagli utenti attraverso il Web». Vengono così enfatizzate le attività che comprendono la «raccolta, l’archiviazione, la ricerca, la condivisione e la pubblicazione. […] Gli utenti di Thumbtack hanno una grande flessibilità nel vedere, modificare e annotare i contenuti in una grande varietà di visuali. Lo spazio di lavoro è unico per la sua flessibilità, permettendo di disporre i contenuti come meglio desiderato».

Il servizio supporta al momento i browser Internet Explorer 7 e Firefox 3. Per accedervi è necessario un account Windows Live.

Notizie su: