QR code per la pagina originale

La banda larga ci salverà

,

Dopo la depressione degli anni ’20, il Presidente USA Roosevelt iniziò un programma di lavori pubblici con miliardi di dollari spesi in una serie di progetti, inclusi la costruzione di strade, aeroporti e dighe nel tentativo di riavviare l’economia.

Il tentativo della BBC è quasi semplicistico, ma potrebbe reggere: perchè le opere pubbliche del nuovo rilancio non potrebbero essere le nuove autostrade dell’informazione? Perché gli investimenti in broadband non potrebbero rappresentare oggi quello che le grandi vie di comunicazione hanno rappresentato negli anni della prima grave crisi dello scorso secolo?

L’articolo prosegue con una analisi sommaria dello stato dei fatti, con varie posizioni che si scontrano sulla bontà e sull’opportunità dei pesanti investimenti che una nuova rete a banda larga richiederebbe. Il Regno Unito ci sta quantomeno pensando. E pensare significa poter quantomeno sognare.

Noi cosa stiamo facendo?

Notizie su: