QR code per la pagina originale

Nuova beta per Fennec, il Firefox per piccoli schermi

,

La Mozilla Foundation non arresta la sua marcia verso lo sviluppo di Fennec, un browser alternativo per smartphone, un progetto avviato ormai più di un anno e mezzo fa.

Dopo l’ultimo annuncio, il browser è arrivato a quota beta 4, non ancora quindi pronto per il rilascio pubblico, ma comunque abbastanza vicino a questa tappa. La nuova versione è stata rilasciata per i possessori di Maemo. Per chi non ne fosse equipaggiato, ci sono le immagini pronte da provare per i maggiori sistemi operativi: Windows, Linux e Mac OS X.

Dalle prove che ho potuto eseguire, il render della pagine è davvero ben fatto, con la possibilità di zoomare i contenuti, anche se non in maniera personalizzabile come accade per altri browser. Anche l’interfaccia segue gli ultimi trend, presenti anche nella nuova versione di Opera Mobile, con zone laterali dello schermo che appaiono e scompaiono per lasciare più spazio alla finestra principale di navigazione.

Le nuove feature di questo rilascio annoverano la gestione della ricerca di parole chiave direttamente nella barra di navigazione, con la possibilità di scegliere quale motore di ricerca usare tra i diversi disponibili, il potenziamento del bookmark manager e diverse altre migliorie. Già eredità delle precedenti versioni, la gestione della navigazione a più finestre, un password manager e un download manager.

Punto forte di Fennec è sicuramente il supporto alle extension, caratteristica che ha reso famoso Firefox. In pratica, grazie a questi piccoli programmi, è possibile aggiungere nuove funzionalità al browser. Per ora non ne sono presenti molte, ma considerando la relativamente facile portabilità di quelle già presenti per il fratello maggiore, c’è spazio per parecchie piacevoli sorprese.

Notizie su: ,