QR code per la pagina originale

Firefox, disponibile la versione 3.5.5

Al fine di risolvere un problema con i file .gif che minava la stabilità della versione 3.5.4 del browser, a distanza di 8 giorni dall'ultimo update Mozilla ha rilasciato Firefox 3.5.5. Chrome, nel frattempo, ha spostato la release stabile alla 3.0.195.32

,

A distanza di 8 giorni dall’ultimo aggiornamento, è di nuovo tempo di update in casa Mozilla. Ulteriori problemi di stabilità, infatti, hanno consigliato un sollecito intervento su Mozilla Firefox portando la precedente versione 3.5.4 alla nuova 3.5.5.

L’aggiornamento, privo di utilità relativamente alla sicurezza del browser, va a risolvere un problema riscontrato nella decodifica dei file .gif, bug riscontrato in tutte e tre le release (Windows, Mac OS, Linux) e di grande fastidio per l’utenza. Il problema sarebbe peraltro emerso proprio con la release 3.5.4 in quanto totalmente assente nella precedente 3.5.3. La nuova versione risolve inoltre ulteriori problemi minori evidenziatisi nelle versioni del browser per Windows e per Mac. L’intera “buglist” è disponibile online a completa trasparenza dell’intervento portato avanti con il nuovo rilascio.

L’installer per l’aggiornamento alla nuova versione è disponibile online sul sito ufficiale Mozilla così come tramite il canale ufficiale per i download di HTML.it (7.53 MB).

CNet segnala nel contempo l’update della release stabile di Google Chrome, la quale passa dalla 3.0.195.27 alla 3.0.195.32. Nel passaggio, Chrome si lascia alle spalle 5 problemi di stabilità e 2 vulnerabilità: le descrizioni dei singoli interventi sono a loro volta disponibili sulla corrispettiva pagina dettagliante le caratteristiche dell’update.

Tanto per Firefox quanto per Chrome, nel frattempo, il futuro è già alle porte: mentre Mozilla ha presentato Firefox 3.6 Beta 1, Google ha invece tolto i veli su Chrome 4.0 Beta. La gara di velocità continua.