QR code per la pagina originale

Doppio patch day per Microsoft e Adobe

Il primo aggiornamento dell'anno in casa Microsoft è costituito da una sola patch, peraltro di importanza critica soltanto per i sistemi Windows 2000. Nello stesso giorno anche Adobe rilascerà una patch per risolvere un grave bug in Acrobat e Reader

,

Così come successe in occasione del patch day del Gennaio scorso, Microsoft accoglie il primo appuntamento dell’anno per la sicurezza dei propri sistemi con una sola patch. Il lavoro per gli amministratori di sistema sarà pertanto relativamente semplice, tuttavia come da consuetudine il gruppo ha diramato la notifica anticipata degli aggiornamenti in distribuzione tramite apposita Microsoft Security Bulletin Advance Notification.

L’unica patch in distribuzione il prossimo martedì sarà relativa a «Windows Operating System and Components». L’importanza attribuita da Microsoft all’aggiornamento è critica per Windows 2000 e bassa per ogni altro sistema operativo di Redmond, ivi compresi Windows 7 e Windows Server 2008 (tranne che sotto installazione Server Core). In occasione del patch day, come da consuetudine, Microsoft diramerà inoltre un aggiornamento per il proprio Windows Malicious Software Removal Tool.

La distribuzione della patch è prevista per il secondo martedì del mese, dunque per l’Italia sarà il tardo pomeriggio del 12 Gennaio. L’opzione consigliata per l’update è l’uso di Microsoft Update, sistema di aggiornamento automatico che permette di evitare l’errore umano velocizzando altresì le procedure di controllo e di installazione.

In concomitanza con il patch day Microsoft, infine, martedì sarà anche tempo di aggiornamenti per il mondo Adobe. Il gruppo ha infatti comunicato di aver predisposto la distribuzione di una patch per Adobe Reader e Adobe Acrobat al fine di risolvere un bug scoperto a fine 2009 ed in grado di installare una backdoor sui pc vulnerabili. In più Adobe proporrà agli utenti un nuovo updater automatico con il quale si spera di poter avviare una nuova era per la sicurezza Adobe, gruppo pesantemente colpito da questo tipo di problematiche negli ultimi mesi.

Notizie su: