QR code per la pagina originale

Facebook: più viaggi, meno regali

Il social network più visitato a mondo ha acquisito Nextstop, una community online che offriva informazioni e suggerimenti sui viaggi grazie ai pareri degli utenti. Chiude, invece, lo strumento Gift per l'invio di regali virtuali ai propri contatti

,

Facebook si da ai viaggi, e non poteva scegliere periodo migliore di quello estivo: il più importante social network del web ha infatti acquistato Nextstop, un servizio gratuito che da due anni a questa parte permetteva agli utenti di condividere informazioni sui propri viaggi, con tanto di guide e suggerimenti per chiunque volesse ripercorrere le stesse vie. Si trattava, in sostanza, di un social network dedicato agli amanti dei viaggi.

Lo staff di Nextstop si unirà a quello di Facebook, ed i vantaggi sono evidenti per entrambi: Facebook potrà vantare nuove funzionalità a disposizione dei propri utenti – oltre 400 milioni – che potranno essere la base ideale per lo sviluppo delle idee non ancora portate avanti dagli sviluppatori di Nextstop. La data prevista per l’effettivo assorbimento è il 1 Settembre 2010: fino ad allora, il sito di Nextstop sarà ancora online.

Per far sì che i contenuti creati finora non vadano persi è possibile utilizzare gli appositi strumenti di esportazione per salvare quanto realizzato finora sul proprio account Picasa, su Google Maps, oppure nei formati PDF e HTML. Tutto ciò entro e non oltre il 1 Settembre. Nelle prossime settimane, inoltre, l’intero database di Nextstop sarà distribuito sotto licenza Common Creative: le circa 100.000 unità di contenuto tra guide e suggerimenti vari saranno utilizzabili da chiunque per non disperdere l’enorme patrimonio di informazioni realizzato dalla community.

Il team di Nextstop ha inoltre messo a disposizione dei propri utenti una pagina di FAQ nella quale vengono spiegati i motivi di tale decisione, e le conseguenze sia per gli utenti che per il servizio in sé. Da ora in poi l’intero staff si concentrerà sul futuro, con la speranza che gli ideali alla base di Nextstop possano continuare a vivere nonostante l’acquisizione da parte di Facebook.

Per uno strumento che viene, ce n’è uno che va: tramite il blog ufficiale del social network è giunta notizia che il servizio Gift, utile per inviare regali virtuali ai propri amici e conoscenti, dal 1 Agosto non sarà più attivo. I regali inviati e ricevuti finora saranno ancora visualizzati sulle varie bacheche personali, ma non sarà più possibile inviarne tramite l’applicazione ufficiale di Facebook. Restano comunque utilizzabili quelli di terze parti.

A spingere in tale direzione è stata principalmente la necessità di focalizzare l’attenzione su strumenti utilizzati quotidianamente dagli utenti, quali ad esempio l’upload di foto, la messaggistica privata, la fruizione di news tramite feed RSS, giochi e quant’altro.

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni