QR code per la pagina originale

Così si passa il tempo online

I netizen americani trascorrerebbero più di un terzo del loro tempo online sui social network, visualizzando video via streaming e giocando. Tali attività avrebbero superato l'utilizzo della posta elettronica, dei browser e della messaggistica istantanea

,

Pare ormai più che chiara l’importanza che le reti sociali hanno assunto sul web nel corso degli anni, ma il tempo che i netizen trascorrono su Facebook, Twitter o con i giochi online è aumentato in maniera davvero rilevante durante l’ultimo anno. O perlomeno, questo quanto trapela da un monitoraggio effettuato nello specifico del mercato USA.

Secondo un’analisi effettuata da Nielsen, gli utenti degli States passerebbero circa un terzo (36%) del loro tempo su Internet sui social network, con i giochi online, blog, e-mail e messaggistica istantanea. I giochi online sarebbero diventati la seconda attività preferita dagli statunitensi (10%), preceduti dalla visione di video via streaming (12%), attività che soprattutto nello scorso Giugno ha registrato una forte crescita, con più di 10 miliardi di video visualizzati e una media di 3 ore e 15 minuti di tempo così trascorso quotidianamente da ogni singolo utente. Sarebbe calato invece l’utilizzo della posta elettronica (8,3%) e quello dell’istant messaging (4%).

Il tempo, online

Il tempo, online

“Nonostante l’illimitata quantità di cose che è possibile fare sul web, il 40% del tempo trascorso dagli americani online si ferma a tre sole attività, ovvero social network, giochi ed e-mail, lasciando indietro molti altri settori che lottano per non scomparire definitivamente nel grafico”, ha affermato Dave Martin, analista di Nielsen.

Tra i servizi più utilizzati spiccherebbe Facebook, con l’85% del tempo occupato agli utenti in relazione alla categoria dei social network, seguito da MySpace, Twitter e Blogger. In quanto ai giochi online, il 17% degli americani giocherebbe con i titoli prodotti da Redwood City, il 12% con quelli di Blizzard Entertainment e il 5% con quelli di Zynga.

Differenti i dati emersi circa il tempo trascorso online dal popolo a stelle e a strisce con i dispositivi mobile: se le reti sociali vengono ampiamente utilizzate anche via telefono cellulare (28%), l’attività più comune tra gli utenti continuerebbe a essere la posta elettronica, aumentata tra l’altro (dal 27% al 41%) nel corso dell’ultimo anno. Tra le altre attività online, è stata registrata una crescita significativa anche per quanto riguarda Internet mobile, l’ascolto e la visione di musica e film. Probabilmente tali preferenze rispetto alla fruizione dal PC derivano dalle caratteristiche uniche che possiedono i cellulari, dispositivi dai quali controllare social network ed e-mail è estremamente semplice, veloce ed intuitivo; in base a tale considerazione, è facilmente intuibile il motivo del perché altre attività più popolari su computer, come giochi online e messaggistica istantanea, vengono scarsamente utilizzate su tali piattaforme.

Notizie su: