QR code per la pagina originale

Il WiMax giunge finalmente anche nelle Marche

,

Buone notizie per la Regione Marche, tra poco in una buona parte del loro territorio verrà aperta un’ampia rete WiMax che contribuirà a dare una svolta alla digitalizzazione della Regione aprendo nuove frontiere di sviluppo.

La rete è stata realizzata in collaborazione con alcune aziende IT locali tra cui Servili, Milliway, Picchio in Rete, Tecnogeneral e Wavemax.

La rete che verrà aperta sia all’utenza consumer che a quella professionale è attualmente in fase di sperimentazione.

Le infrastrutture in test a cui poi se ne aggiungeranno altre sono attive a Monte San Martino, Serrapetrona, San Ginesio e Camporotondo per la provincia di Macerata, ad Acqualagna, Apecchio, Cantiano, Frontone per la pronvia di Pesaro e Urbino.

Ancora a Acquasanta Terme, Maltignano, Roccafluvione e Venarotta per la provincia di Ascoli, a Monterubbiano, Ortezzano, Campofilone, Monte Rinaldo per la provincia di Fermo e a Monte Roberto, San Paolo di Jesi, Maiolati Spuntini, Castelbellino per la provincia di Ancona.

I dettagli sulla copertura e sulle future offerte saranno disponibili sul sito di Wavemax provider licenziatario delle autorizzazioni per l’uso del WiMax nella Regione Marche.

Notizie su: