QR code per la pagina originale

Mafia Wars parla italiano

Mafia Wars è stato rilasciato in versione ottimizzata per gli utenti di lingua italiana: si preannuncia un'impennata di "picciotti" virtuali su Facebook

,

Mafia Wars, uno dei giochi di maggior successo del gruppo Zynga (ed uno dei primi a raggiungere numeri di massa su Facebook) ha annunciato la propria release in italiano per consentire agli utenti del nostro paese di migliorare la propria esperienza di gioco.

«Questa novità esprime l’impegno incessante che Zynga rivolge al progetto di ampliamento
internazionale e di ottimizzazione dell’esperienza di gioco per i propri utenti. L’ultimo social game
pubblicato sinora, CityVille, è stato il primo gioco globale lanciato dall’azienda in cinque lingue
contemporaneamente, e il 35% degli utenti gioca oggi in francese, italiano, tedesco o spagnolo». Zynga ha iniziato un processo di internazionalizzazione delle proprie release che consente di accelerare la penetrazione dei propri giochi: Mafia Wars ed altri, infatti, sono giochi estremamente semplici e continui, ove la cattura e la fidelizzazione dell’utente sono elementi fondamentali ai fini del successo economico del titolo. Così come CityVille ha sfondato anche grazie alla propria disponibilità internazionale, Mafia Wars tenta di allungare la coda lunga del proprio successo imparando nuove lingue ed approdando per la prima volta in versione specifica anche per il nostro paese.

Sono più di 20 milioni i “malavitosi” che ogni mese giocano a Mafia Wars; in seguito al lancio dell’edizione spagnola nella zona delle Americhe, avvenuto nel dicembre 2010, il numero di iscritti al gioco che parlano questa lingua ha registrato un incremento del 40%. Il fatto che Mafia Wars si basi sul testo più che sull’animazione fa sì che poter giocare nella propria lingua non solo favorisca un maggiore divertimento, ma permetta anche di avere più successo nel gioco stesso.

Mafia Wars offre la possibilità di vestire i panni di un malavitoso che muove i suoi primi passi
da fuorilegge nella città di New York con l’obiettivo di costruire il più potente impero criminale
possibile. I giocatori eseguono attività che permettono di ottenere soldi e bottino cercando di
superare altri boss per conquistare New York e altre città. Forza, risorse e dedizione sono i tre
elementi necessari per costituire una solida organizzazione criminale, dal momento che un clan
debole è alla mercé di attaccanti e rapinatori. I giocatori possono acquistare armi e reclutare amici
per scalare la classifica del sottobosco urbano.

Il gioco è disponibile su Facebook, MySpace, Yahoo. Se improvvisamente Mafia Wars tornerà ad infestare le bacheche dei propri amici sui vari social network, il motivo è noto: i “picciotti” hanno appena imparato a parlare italiano.