QR code per la pagina originale

LinkedIn e la nube di InMaps

LinkedIn consente di portare i propri dati sull'applicazione InMaps per costruire un grafico rappresentativo della propria rete professionale

,

Nel tentativo di far emergere la propria peculiare natura all’interno del mondo dei social network, dando così anche maggior valore e significato alle connessioni ivi contratte, LinkedIn ha messo a disposizione dei propri utenti un nuovo strumento in grado di trasformare le relazioni professionali in una vera e propria mappa.

Lo scopo è stato raggiunto grazie alla tecnologia InMaps la quale, sulla base dei dati provenienti da LinkedIn, costruisce una mappa visuale che sistema su di uno spazio planare tutte le connessioni esistenti tra sé ed i propri amici, nonché tra i propri amici a loro volta. Quel che ne esce è una nuvola interattiva che può essere ingrandita ed esplorata per valutare una ad una le connessioni in atto, nonché per meglio valutare il proprio posizionamento professionale all’interno della propria “nube” professionale.

La rete frutto del lavoro di InMaps è costituita da entità e connessioni: ogni entità rappresenta un cluster e le sue dimensioni sono direttamente proporzionali al peso del professionista nel contesto della nostra rete; ogni connessione è invece frutto dell’esplicito consenso delle parti a dichiarare il reciproco contatto. I colori, invece, rappresentano le diverse aree in cui la rete è suddivisa, facendo così riferimento a contesti differenti identificabili sulla base delle informazioni offerte dai singoli cluster coinvolti.

LinkedIn InMaps

Esempio di grafico InMaps per LinkedIn

«Questa è la parte interessante. La tua mappa consente di vedere come il tuo mondo professionale è stato creato nel tempo». L’impatto visivo è gradevole e l’esplorazione è facilitata dall’interattività della mappa. L’utilità specifica della stessa andrà valutata invece dai singoli, ma la bontà del risultato è in gran parte dipendente dal modo in cui negli anni si è costruita la propria identità su LinkedIn, dipende dalla veridicità dei propri contatti e dalla necessità o meno di valutare il proprio posizionamento in funzione del contesto professionale nel quale si va ad operare.

Per visualizzare la propria rete LinkedIn InMaps è sufficiente un login con il proprio account LinkedIn sull’apposita pagina online.

Notizie su: