QR code per la pagina originale

Skype per iPhone, videochiamate con H.264

Skype per iPhone si aggiorna introducendo il supporto al codec H.264. Ora è possibile videochiamare numerosi dispositivi, anche le televisioni.

,

Aggiornamento in arrivo per gli utenti iPhone in possesso di un account Skype. L’applicazione ufficiale del celeberrimo servizio VoIP ha fatto registrare una nuova versione disponibile nell’App Store, che introduce importanti novità soprattutto per quanto riguarda le videochiamate, dopo l’introduzione della possibilità di effettuare chiamate video su iPhone e dispositivi Apple poche settimane fa.

Grazie alla nuova versione, Skype per iPhone presenta il supporto al codec multimediale H.264, da qualche tempo importante argomento di discussione nel settore web ma sempre apprezzato da numerosi gruppi grazie alle potenzialità offerte. H.264 permette infatti di comprimere e distribuire filmati multimediali ottenendo un importante compromesso tra qualità e dimensioni, riuscendo infatti a garantire video di ottima fattura fruibili in streaming senza la necessità di adottare connessioni ultraveloci.

A giovare dell’adozione di tale codec multimediale è proprio la funzionalità per le videochiamate: alleggerendo il peso dei dati trasmessi vengono offerte agli utenti nuove prospettive d’utilizzo, con la possibilità di videochiamare anche altri dispositivi. Da oggi è infatti possibile videochiamare da iPhone ad iPhone, da iPhone a PC o Mac e addirittura dallo smartphone della Mela ad alcuni modelli di apparecchi televisivi di ultima generazione in grado di supportare Skype, in particolare quelli prodotti da Panasonic e Samsung.

Il dominio di FaceTime è dunque sempre più a rischio, con Skype che ha ormai piantato la propria bandiera in un territorio inizialmente appannaggio esclusivo di Apple. Il vantaggio principale è riservato agli utenti, che possono ora usufruire di un servizio di qualità superiore tramite i propri dispositivi.

Fonte: Skype Blog • Via: oneApple • Notizie su: